Il 5xmille a Horse Angels

Codice da inserire:

92169370928

In data 21 luglio 2020 a Frignano dipendenti della compagnia di Aversa, hanno eseguito un provvedimento cautelare emesso dal Tribunale di Napoli Nord (Seconda Sezione Penale) nei confronti di D.F.V., 26enne, dandogli gli arresti domiciliari da espiare in Aversa, in sostituzione della misura cautelare dell'obbligo di allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento ai propri genitori.

Il 26enne di Frignano veniva arrestato per aver ucciso il cane dei suoi genitori lanciandolo dal balcone. Il provvedimento in argomento è stato emesso a seguito dell’ennesimo litigio violento che il giovane, sotto effetto di alcool, aveva avuto con i genitori. Litigio che aveva attirato l’attenzione di tutto il vicinato e che si concludeva con l’uccisione, da parte del D.F.V. del cane di famiglia, da lui lanciato da un balcone alto circa 5 metri.

L'uomo 26enne è finito agli arresti domiciliari su ordine del Tribunale di Napoli Nord; sono stati i carabinieri della locale stazione ad eseguire il provvedimento, che ha sostituito la misura cautelare dell'obbligo di allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento ai propri genitori, cui il giovane era già sottoposto da tempo per il suo carattere violento. Nonostante i divieti, il 26enne, abituale consumatore di bevande alcoliche, tornava sempre a casa dai genitori, aggredendoli di continuo per farsi dare soldi.

Horse Angels, difesa dall'Avv. Laura Mascolo del Foro di Napoli, ha presentato denuncia querela alla procura di competenza territoriale per il 544 bis e ter, maltrattamento con uccisione di animale.

Ti è piaciuto questo articolo? Metti un like o condividi, grazie.

Non riceviamo sostegni pubblici

CONSIDERA DI SOSTENERCI - IBAN intestato a Horse Angels: IT37 C076 01132 0000 1000 5050 63 - Con carta di credito puoi donare online pigiando il bottone qui sotto:

Offerta libera
 EUR