Traduci

Italian English French Spanish

Motore di ricerca interno

Il 5xmille a Horse Angels

Codice 92169370928

Sebbene alcuni cavalli muoiano per cause naturali o per incidenti, ad un certo punto i proprietari dei cavalli potrebbero trovarsi ad affrontare decisioni difficili sul fine vita del loro animale.

Se il cavallo sta male, l'opzione non è di scaricarlo al prossimo, come dire "nella buona sorte con me, nella mala sorte con chiunque sia disposto a rilevare il mio debito".

Possesso responsabile significa assumersi la responsabilità del destino dell'animale fino alla fine.

Le opzioni di fine vita sono eutanasia o macellazione.

La macellazione legalmente è un'opzione solo se il cavallo è registrato come macellabile, altrimenti si tratta di un reato perseguibile sia come frode alimentare, sia come maltrattamento, in base alla normativa attuale.

L'eutanasia si svolgerà in genere nei locali dove è tenuto abitualmente il cavallo, mentre l'abbattimento per la carne coinvolge un trasporto a distanza più o meno lunga, e se il cavallo non viene macellato subito, un periodo di stallo in un luogo per animali da macello.

Prima di prendere la decisione di avviare il cavallo al macello, è necessario valutare se è in grado di affrontare lo stress del viaggio e dello stallo pre macello.

Nell'ottica di risparmiare sofferenze evitabili, è meglio non guardare solo al proprio risparmio economico, ma valutare il risparmio di dolore per il cavallo.

L'eutanasia è sempre l'opzione migliore quando il cavallo è in sofferenza, quando non risponde ai trattamenti, quando ha dolori cronici, malattie incurabili, condizioni di salute che denotano dolore o angoscia, per le quali, inoltre, è probabile che il cavallo sia stato trattato con farmaci vietati per animali da carne.

L'abbandono non è un'opzione e va represso con ogni mezzo legale, inclusa la denuncia per abbandono e conseguente maltrattamento alle autorità territoriali, per avviare un procedimento giudiziario che imputi al proprietario la sua irresponsabilità. Non lo comanda il dottore di comperare un cavallo. Quando si acquisisce un cavallo si deve essere edotti che ciò comporta anche le decisioni delicate sul fine vita, che non possono essere delegate a terzi mediante la pratica di viltà, penalmente perseguibile, dell'abbandono dell'animale.

Considera un sostegno alla nostra missione