Sogniamo un mondo migliore per persone, animali e ambiente. Il 5x1000 è la nostra entrata principale, se vuoi aiutarci ad esistere codice da inserire: 92169370928

giustizia

 

(Tempo di lettura: 2 - 3 minuti)

Era nel settembre del 2018 quando Ringo e Starr salivano su un van per l' affido giudiziario tramite Horse Angels ODV, in un caso di ipotetica negligenza che aveva scosso il web e mosso la politica capitolina, con sfilata di associazioni animaliste, funzionari e politici a domandare giustizia.

Nessuno si era preso però la briga di andare in procura della repubblica a denunziare i fatti, compito svolto esclusivamente da Horse Angels, che non aveva presenziato alle sfilate e passerelle per giornalisti nel luogo dove i cavalli stabulavano, preferendo il canale legale di azione a quello puramente mediatico.

L'esito è stato che due puledri le cui condizioni di salute erano preoccupanti sono stati sequestrati e affidati tramite Horse Angels ODV a terzi. Le condizioni di apparente incuria dei puledri (nelle prime due foto ritratti dalla fotoreporter Cinzia Canneri prima del sequestro) avevano scosso il web.

inutili 0027gallery13Sono passati quasi due anni, i puledri che tanto avevano commosso il web stanno bene, sono diventati meravigliose creature già educate al rapporto con gli umani, viziati, coccolati, seguiti da veterinari per le necessità.

Eppure, nonostante il clamore web della vicenda che li riguardava, a distanza di quasi due anni, neppure l'ombra di un processo per definire l' ipotetica confisca definitiva. Finirà, forse, come in tanti altri casi che abbiamo seguito, con i cavalli abbandonati dallo stato italiano, che non li ha mantenuti in questi due anni e forse non vuole spendere i soldi neppure per un processo giudiziario a carico delle persone cui furono sequestrati. Non tutto è perso, perché in caso di abbandono (impossibilità a celebrare il processo per svariate cause), probabilmente Horse Angels verrebbe contattata per chiedere se li vogliamo, e nel nostro volerli li attribuiremmo a chi li ha mantenuti in questi anni.

L'articolo è quindi per sollecitare una riforma strutturale, perché si passi dalla tutela nominale dei cavalli sequestrati stabilita per legge, a un regime di tutela più effettivo, che tenga conto del ruolo sussidiario svolto dagli affidatari terzi.

Ancora pendente la nostra petizione, proposta di emendamento, assegnata con numero 1242 alla II Commissione Giustizia per sanare le criticità nel sequestro dei cavalli: laddove con estrema difficoltà si arriva a portarli via dalle situazioni di presunta negligenza o maltrattamento, non ci sono i rimborsi giudiziari previsti dalla legge in vigore, né viene riconosciuto il ruolo sussidiario dei privati nel soccorrere uno stato e associazioni animaliste in difficoltà a tutelare gli equini sequestrati per mancanza di fondi all'uopo.

Nelle foto sotto, scattate dalla fotografa equestre professionista Maria Shutova, i puledri lo scorso inverno che sono in splendida forma grazie agli affidatari selezionati da Horse Angels, i quali si sono presi carico dei puledri in regime di assoluto volontariato, con la speranza di averli un giorno, all'atto della confisca, regalati loro dallo stato italiano, come riconoscimento per gli anni di mantenimento e cure.

Leggi anche: Corviale, puledri denutriti, il sequestro

Leggi anche: Petizione di giustizia per cavalli sequestrati

Galleria immagini Ringo e Starr, fotografati da Maria Shutova

00000029 PHOTO 2020 07 23 13 21 4800000038 PHOTO 2020 07 23 13 22 3100000033 PHOTO 2020 07 23 13 21 50 00000035 PHOTO 2020 07 23 13 22 3000000032 PHOTO 2020 07 23 13 21 49 00000033 PHOTO 2020 07 23 13 21 50

Commenti offerti da CComment

Non riceviamo fondi pubblici

CONSIDERA DI SOSTENERCI - IBAN intestato a Horse Angels: IT37 C076 01132 0000 1000 5050 63 - Con carta di credito puoi donare online pigiando il bottone qui sotto:

Offerta libera
 EUR

Licenza di utilizzo delle risorse del sito Horse Angels ODV

Tutte le risorse del sito Horse Angels ODV sono rilasciate con licenza Linkware e Charityware, sono cioè risorse che si possono condividere liberamente citando la fonte e che è gradita la donazione che ci permette di mantenere vivo il Network e adempiere agli scopi statutari con vari tipi di azioni.