Italian Afrikaans Albanian Arabic Armenian Azerbaijani Basque Belarusian Bulgarian Catalan Chinese (Simplified) Croatian Czech Danish Dutch English Estonian Filipino Finnish French Galician Georgian German Greek Haitian Creole Hebrew Hindi Hungarian Icelandic Indonesian Irish Japanese Korean Lithuanian Norwegian Persian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swahili Swedish Thai Turkish Ukrainian Welsh Yiddish
You are here:Torna all'entrata>Taccuino dei cavalli>Storie con i cavalli per capire chi siamo>Together Forever con Elena Mignoni, giovane promessa della narrativa equestre italiana

Together Forever con Elena Mignoni, giovane promessa della narrativa equestre italiana

Scritto da
elena

Quest'anno Voci per i Cavalli, giunto alla sua V Edizione, si arricchisce di una nuova categoria di selezione e premiazione: giovani promesse della narrativa equestre italiana, dedicata ai minori di anni 18 a cui piace scrivere e nella fattispecie di cavalli.

Per fortuna per la cultura, sono ancora tanti i giovani che amano esprimere i loro sogni, sentimenti, problemi, aspettative e fantasie mediante l'arte della scrittura che, tra le altre cose, è una delle forme di auto-terapia più antiche, più nobili, più alla portata di tutti: bastano dei fogli e una penna, oggi per i più moderni un tablet.

L'interesse ancora attuale dei giovani a questo narrare e narrarsi, benché l'editoria cartacea sia in crisi, indica che può trattarsi di operare le necessarie riforme strutturali per arrivare ancora laddove serve, magari con nuove forme di divulgazione dei contenuti in vesti che alle nuove generazioni possano interessare e a portata di web.

Quest'anno il premio va a Elena Mignoni, giovane studentessa di anni 12 che risiede a Bonemerse, provincia di Cremona.

Elena pratica equitazione da circa un anno, nella disciplina della monta inglese. Adora e le interessa tutto quello che riguarda i cavalli. Ama anche la lettura e il disegno e inoltre le piace scrivere racconti della lunghezza di romanzi brevi. Questo concorso, cui Elena partecipa per il secondo anno, dove anche lo scorso anno si è qualificata ai primi posti con il manoscritto "Solo amici",  è stata l'occasione per lei di unire le sue passioni: la scrittura e i cavalli.

Vince con il manoscritto "Together Forever", un racconto così lungo che in realtà possiamo definirlo un romanzo breve di cui attendiamo ora la pubblicazione.

Rimane da annunciare solo il vincitore della sezione editi italiani per la kermesse 2017 di Voci per i cavalli, concorso che ha già visto l'assegnazione di codeste categorie:

Per la sezione editi stranieri si è classificato al primo posto Monty Roberts con il saggio di una vita "L'uomo che ascolta i cavalli". Vedere articolo di riferimento

Per la sezione inediti italiani - romanzi - si è classificato al primo posto Sascha Beniamino Vitale con l'opera "Sur, cuori oltre l'ostacolo". Vedere l'articolo di riferimento.

Per la sezione inediti italiani - raccolta di racconti - si è classificata al primo posto Paola Iotti con l'opera "Pensavo fosse un cavallo ma era un cielo stellato" Vedere l'articolo di riferimento.

Per la sezione Horse Angels Award si è classificato al primo posto Giancarlo Mazzoleni per una vita dedicata a divulgare buone pratiche e buone scritture sui cavalli. Vedere l'articolo di riferimento.

L'appuntamento di premiazione, che culminerà in bellezza l'edizione di quest'anno, si terrà durante l'Horse Training Day al Centro Ippico Pelliccia di San Marcello Pistoiese, l'8 di luglio prossimo venturo. Vedere articolo di riferimento sulla premiazione. 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.