Traduci

Italian English French Spanish

Motore di ricerca interno

Il 5xmille a Horse Angels

Codice da inserire:

92169370928

Le informazioni qui riportate non sono consigli medici. Questa voce ha solo scopo illustrativo e non sostituisce il parere di un veterinario.

L'antrace, detta anche carbonchio, causata dal batterio Bacillus anthracis, è una malattia infettiva e può rivelarsi fatale per i cavalli (o per l'uomo). Le spore possono sopravvivere a lungo nell’ambiente, gli oggetti e il suolo contaminati possono rimanere infettanti anche per decenni.

Si tratta di una malattia che colpisce soprattutto gli animali erbivori, ma può interessare anche l’uomo. Di solito gli uomini acquisiscono la malattia per contatto con animali infetti, soprattutto durante la lavorazione di derivati animali quali pelo, pelle, lana e ossa; per questo il carbonchio è frequente nelle zone agricole in cui la malattia è comune nel bestiame.

Cause

Le fonti di infezione sono rappresentate da: suolo, foraggio, farine di carne, acqua contaminata, ingestione di escreti infetti o altro materiale. Esiste la possibilità di contaminazione di una zona anche attraverso insetti, uccelli spazzini (gabbiani, rapaci, corvi che trasportano le spore), cani e feci di animali infetti. I bovini e le pecore sono più sensibili all’infezione, lo sono meno cavalli e capre mentre cani, gatti e suini sono più resistenti. Indirettamente, il clima influenza la diffusione, piogge dopo siccità o viceversa, temperatura ambientale superiore ai 15°. Nell’acqua le spore che galleggiano, si concentrano e rimangono sulla superficie del suolo quando l’acqua evapora. Nei pascoli estivi la siccità indurisce le stoppie di foraggio che possono ferire la mucosa degli erbivori.

Sintomatologia

I segni dell'infezione dell'antrace dipendono da come l'animale è stato infettato. I cavalli più comunemente sono infettati dall'ingestione di spore di antrace o attraverso la pelle da una puntura di insetto.

Quando le spore sono state ingerite si hanno questi sintomi:

  • Depressione
  • Febbre
  • Brividi
  • Colica
  • Grave diarrea / enterite sanguinolenta
  • Setticemia
  • Morte in 48-96 ore

Infezione da puntura d'insetto:

  • Linfonodi ingrossati
  • Gonfiore alla gola
  • Respirazione difficoltosa
  • Area grande, dolorosa e gonfia nel sito del morso

Diagnosi

Tramite prelievo ematico. Nella maggior parte dei casi, l'antrace viene diagnosticata alla morte del cavallo, poiché i batteri producono tossine letali che spesso funzionano molto velocemente. Se l'antrace è la sospetta causa di morte di un animale, tale carcassa non dovrebbe essere spostata fino a quando non siano state notificate le autorità sanitarie competenti. L'antrace è una malattia che deve essere segnalata al veterinario di sanità pubblica che può predisporre la quarantena e l'obbligo di vaccino per gli altri cavalli presenti.

Cura

L'antrace è curabile con la corretta terapia antibiotica se si riesce ad intervenire in tempo.

Prevenzione

Contro l’antrace esiste anche un vaccino animale che si è rivelato un buon metodo di prevenzione. La vaccinazione in Italia è obbligatoria per gli animali a rischio: il vaccino viene prodotto e distribuito in Italia solo dall’Istituto zooprofilattico della Puglia e Basilicat, ma i proprietari di cavalli non dovrebbero usare questo vaccino a meno che i loro animali non si trovino in un'area endemica.

Ti è piaciuto questo articolo? Metti un like o condividi, grazie.

Non riceviamo sostegni pubblici

CONSIDERA DI SOSTENERCI - IBAN intestato a Horse Angels: IT37 C076 01132 0000 1000 5050 63 - Con carta di credito puoi donare online pigiando il bottone qui sotto:

Offerta libera
 EUR