Traduci

Italian English French Spanish

Il 5xmille a Horse Angels per rovesciare le prospettive. Grazie!

Codice 92169370928

Insegna al cavallo a raccogliere cose e a consegnartele. Insegnagli anche a cercare cose nascoste per lui. Metti pezzetti di carota sotto dei coni o secchielli, o cappelli, qualsiasi oggetto che il cavallo possa rovesciare per cercare il tesoro. Fagli un percorso di ricerca di sorprese nel recinto di sgambamento. Giocare con il cavallo aiuta a sviluppare amicizia, cooperazione e lo stimola emotivamente. 

Partendo da un semplice cartone da imballaggio, oppure da una cassetta o teca in legno, puoi creare una vetrinetta che rappresenti te e il tuo cavallo, la vostra esperienza insieme, i sogni, le aspettative, i traguardi.

Il cavallo dovrebbe idealmente indietreggiare semplicemente indicando il petto o il naso, associando il gesto al comando orale. Questo renderà più facile muovere il cavallo da terra, anche quando ce ne è bisogno per cure varie, oltre a poter dare lo stesso comando orale, da associare agli aiuti fisici, per farlo indietreggiare quando si è a sella. 

Courtesy of White Horse ASD, Cutrofiano, Lecce

Insegna al tuo cavallo ad abbassare la testa a comando fino a terra. Il fatto che il cavallo comprenda il comando orale di abbassare la testa, può rivelarsi utile in più di una circostanza. Innanzitutto è rilassante, poi può servire per distrarre il cavallo se improvvisamente ci si trova in un contesto in cui il cavallo può reagire con la fuga e, in terzo luogo, torna utile quando si deve fare indossare al cavallo la testiera con briglie.

Fai un picnic con il tuo cavallo. Portalo al pascolo. Portati il necessario per il picnic. Mangiare insieme è una delle attività preferite dai cavalli e rafforza il legame.

I cavalli sono animali sociali, in natura non vivrebbero mai senza loro simili. Non sacrificarli a una vita di solitudine. Hanno bisogno di altri animali, possibilmente loro simili, o comunque prede, per vivere una vita compatibile con la loro etologia. Non prendere un cavallo se deve vivere da solo in un recinto gran parte del suo tempo. Se non puoi prendere un secondo cavallo, un pony o un asino, valuta una capretta o valuta una soluzione di condivisione degli spazi con un altro proprietario di equini. 

2 è sempre meglio di 1 da solo, nel mondo naturale del cavallo.

Insegna al cavallo ad entrare a comando orale con gli anteriori nell'hula hoop. L'horse-agility è il modo migliore per creare una forte coesione di intenti nella relazione a terra con il cavallo, giocando insieme divertendosi e desensibilizzando il cavallo a molte potenziali paure. Non dimentarti di ricompensarlo quando esegue bene l'esercizio.

Frequentando cavalli, ricordati di chiedere loro il permesso di far parte del branco e di rispettare i loro spazi e libertà.

Dai cavalli puoi imparare che siamo tutti parte di una grande famiglia, dove ogni creatura vivente ha bisogno di protezione e affetto: nessuno escluso.

Immagine da Ostwind, il film

Per cercare una nuova dimensione, più profonda, di relazione e collaborazione con il cavallo, è importante provare ad educarlo in libertà. L'allenamento dovrebbe essere divertente e coinvolgente in modo che sia la scelta del cavallo quella di restare con il suo conduttore. Solo così il cavallo potrà scegliere se restare o allontanarsi, e quindi si potrà valutare il quantum di feeling esistente nel binomio. 

Resta con il tuo cavallo. Semplicemente siediti nel pascolo con lui senza alcun obiettivo da realizzare. Potresti scoprire che il tuo cavallo ha voglia di stenderti con te, godendo questo momento del dolce oziare insieme. Prendi un libro se trovi difficile stare seduto in un prato a goderti semplicemente il panorama e la presenza del tuo amico equino.

Prendi i piedi del tuo cavallo semplicemente indicandoli. Ricompensalo ogni volta che eseguirà la richiesta. Semplificherà il lavoro di pulizia ai piedi e il tuo maniscalco adorerà che il cavallo abbia imparato questo trucco! 

Trova il punto di piacere del tuo cavallo.

Molti cavalli amano i grattini, e ognuno ha il suo punto speciale di sensibilità. Trova quel posto speciale. Di solito si trova sul garrese o nella parte superiore del collo. Impara a decodificare i segni che hai trovato il punto giusto. Questi includono: gli occhi che luccicano, un labbro tremante o la restituzione del piacere sotto forma di strofinamento sul tuo corpo o morsetto delicato.

La ricerca ha dimostrato che i grattini sul garrese del cavallo hanno un effetto calmante. Se riesci a trovare il punto speciale di piacere al grattino del tuo cavallo, puoi utilizzarlo come ricompensa durante l'allenamento.

#horseangels #horseangels.network #horselovers #horsepower #sharethelove

Courtesy of Sporty Farm, Palazzo di Arcevia, Ancona

Insegna al cavallo a non allontanarsi da te anche se libero, questo può venire d'aiuto in tante situazioni in natura. Oltretutto, se in libero arbitrio il cavallo decide di stare, non andare, è segno di grande legame e fiducia con il conduttore umano che costituisce il suo branco.

Offrire tutti i giorni, o comunque spesso, al cavallo, una morigerata quantità di alimento fresco (carote, mela, insalata, finocchi) è il miglior complemento di vitamine e minerali con cui si possa supplementare l'alimentazione secca del cavallo. La natura ha già tutte le risposte e un prodotto chimico non offre gli stessi benefici, divertimento e piacere della somministrazione di alimento fresco, la quale aiuta anche a rinsaldare positivamente la relazione. 

Insegna al cavallo a fare tutti gli esercizi con il solo comando verbale. Impara dal cavallo la sua comunicazione non verbale attraverso l'osservazione o i corsi di etologia equina.

Insegna al cavallo a riconoscere il suo nome e ad arrivare se chiamato in libertà (ad esempio in un grande recinto). Se è interessato alla tua compagnia, pur potendo decidere se venire da te o restare dove si trova, è sinonimo di una relazione positiva. Una mela, una carota, un ciuffo d'erba, aiuteranno il cavallo le prime volte ad associare il suo nome e la chiamata a qualcosa di piacevole.

Nella relazione con il cavallo possono esserci blocchi o piccoli problemi di incomprensione, che non permettono di avanzare agevolmente in quello che si vorrebbe fare.

Dedica alcuni minuti al giorno a lavorare su come risolvere questo problema. Delle sessioni brevi, ma frequenti, sono meglio di una lunga e stressante. 

Abituati a controllare lo stato di salute del cavallo, allenano alla visita del veterinario, perché la accetti e non ne abbia paura. Il tuo veterinario ti ringrazierà.

Con il caldo, c'è il problema di mosche e tafani. Una bella doccia che rimuove sudore e cattivi odori, con uno shampoo agli olii essenziali repellente per insetti, aiuterà il cavallo a stare più fresco e ad assere meno assalito dagli insetti, questo se trascorre del tempo in paddock nelle ore diurne. 

Anche la doccia può essere un momento per rafforzare la relazione, facendo capire al cavallo quanto si tiene a lui e facendogli apprezzare l'igiene accompagnata da tante carezze e buon umore. 

Se non ha mai fatto la doccia, la prima volta potrebbe essere un pò titubante. Calma, pazienza e serenità, lo aiuteranno a superare lo scoglio e a conservare un bel ricordo della sessione di "cure" all'acqua.

da Pinterest

Insegna al tuo cavallo a posizionare il proprio corpo lungo una scaletta per cavalli, la staccionata o un'area rialzata in modo che sia più facile salire. Salire in questo modo non solo è più facile per il cavaliere (non tutti hanno l'agilità di gazzelle), ma impatta meno la stabilità del cavallo quando l'issarsi a sella non è proprio un balzello e via.  

I cavalli sono golosi, prendi il tuo per la gola. Usa un premio alimentare come rinforzo positivo, come ricompensa quando fa le cose bene o semplicemente come regalo speciale per fargli capire che è il tuo migliore amico e gli vuoi bene. #horseangels #horseangels.network #horselovers #horsepower #sharethelove

Trova un pozzo d'acqua, un fiume o uno stagno, vai al mare e porta il tuo cavallo con te. Lascia che entri in acqua, sollecitalo a farlo. La maggior parte dei cavalli entrerà e zampetterà in acqua divertendosi a sguazzare, specialmente se è una giornata calda.

Porta il tuo cavallo a fare una passeggiata a mano in campagna in un luogo sicuro, magari l'area ampia recintata di un maneggio. Lascia che il tuo cavallo pascoli, annusi e veda nuovi panorami. I cavalli selvatici percorrono grandi distanze e incontrano cose diverse ogni giorno. Il tuo cavallo sarà davvero felice di esplorare nuovi posti con te. Anche per lui la routine può diventare nel tempo noiosa e quindi può gradire nuovi stimoli sensoriali. 

Il grooming va ben oltre la funzione di tenere pulito il cavallo, aiuta anche ad approfondire il legame. In natura infatti, i cavalli si prendono cura l'un l'altro anche attraverso il grooming e questo è sinonimo di relazione stretta tra due cavalli di complicità, familiarità, amicizia, mutuo aiuto. Impara a intrecciare la coda e criniera del tuo cavallo. Sii creativo e gentile. Alla maggior parte dei cavalli piace farsi accarezzare la criniera e che venga loro spazzolata con delicatezza. 

Non sei ancora iscritto a Horse Angels? Provvedi