Traduci

Italian English French Spanish

Motore di ricerca interno

Il 5xmille a Horse Angels

Codice da inserire:

92169370928

Il volteggio è una disciplina equestre che consiste nell’eseguire figure su un cavallo al passo o al galoppo a tempo di musica.

Il cavallo ha attrezzature speciali come il pad (copertino) e il fascione che funge da appoggio per gran parte degli esercizi.

È uno sport che unisce la ginnastica artistica e l’equitazione e viene soprattutto praticato nei paesi dell’Europa settentrionale, in Germania, Austria e Francia.

Ci sono diverse categorie e nelle competizioni vi sono due parti: una prima parte con figure obbligatorie una seconda parte consiste invece in una performance del volteggiatore con accompagnamento musicale.

Gli esercizi possono essere eseguiti individualmente, a due o con squadre con un massimo di 6 elementi.

Il cavallo è costantemente guidato dal longeur, in modo tale che gli allievi siano completamente concentrati sull’esecuzione degli esercizi, anziché sul controllo del cavallo.

La lezione di volteggio è articolata in tre fasi: attività di ginnastica, preparazione degli esercizi in palestra, ed esecuzione di questi sul cavallo.

A tutto ciò si aggiungono la preparazione e l’accudimento del cavallo, che aiutano l’instaurarsi di un rapporto di amicizia e conoscenza dell’animale. Il volteggio può essere praticato dall’età di cinque anni, risulta eccezionale, nella età evolutiva, per la formazione delle qualità psicomotorie come il coordinamento, la destrezza, l’equilibrio, e di altre come il coraggio, la volontà, lo spirito di squadra.

I movimenti dolci e aerobici sono perfetti per un corretto sviluppo della schiena e un migliore sviluppo motorio. La parte acrobatica sviluppa la muscolatura e rende il corpo attivo e tonico.

Il cavallo è un vero protagonista, essere vivente dotato di sensibilità e non attrezzo, questa considerazione ci induce a considerare l’esigenza di eseguire gli esercizi con la massima leggerezza. Esso diventa l’origine del movimento, ed il volteggio é proprio l’arte del movimento nel movimento.

Il cavallo da volteggio deve avere un buon carattere ed essere ben addestrato, lavora sempre sotto la guida del “longeur- istruttore” e i volteggiatori , che non devono preoccuparsi della sua conduzione. A differenza degli altri sport equestri, il cavallo non appartiene a nessun allievo, è di tutti ed è un fondamentale componente della squadra.

Il medagliere italiano ai Campionati del Mondo di Volteggio

2014 Caen Anna Cavallaro (Volteggio - Argento individuale)

2016 Le Mans Anna Cavallaro (Volteggio - Bronzo Individuale femminile)   

Ti è piaciuto questo articolo? Metti un like o condividi, grazie.

Non riceviamo sostegni pubblici

CONSIDERA DI SOSTENERCI - IBAN intestato a Horse Angels: IT37 C076 01132 0000 1000 5050 63 - Con carta di credito puoi donare online pigiando il bottone qui sotto:

Offerta libera
 EUR