(Tempo di lettura: 1 minuto)

18 Marzo 2020-  Udine - Avrebbe abusato di due minorenni un istruttore di equitazione in un maneggio in Friuli Venezia Giulia, e per questo è stato condannato in primo grado a 4 anni e 8 mesi.

Per l'accusa, gli abusi configurano l'ipotesi di violenza sessuale continuata e aggravata. Il tutto si riferisce a fatti datati di qualche anno, quando la madre di una delle giovani aveva sporto denuncia.

La figlia avrebbe ammesso di aver avuto rapporti con l'istruttore, mentre quest'ultimo ha negato. L'altra giovane, oggi maggiorenne ma all'epoca dei fatti diciassettenne, avrebbe detto di essere rimasta incinta e di aver interrotto la gravidanza.

Il pm Letizia Puppa della Procura di Udine aveva chiesto una misura cautelare nei confronti dell'istruttore di equitazione, finito agli arresti domiciliari.

A seguito della condanna di primo grado per Paolo Driussi, l'avvocato difensore annuncia che ricorrerà in appello.

La fonte della notizia

Licenza di utilizzo delle risorse del sito Horse Angels ODV

***Tutte le risorse del sito Horse Angels ODV sono rilasciate con licenza Charityware. Significa che i documenti che si possono scaricare sono utilizzabili gratuitamente come risorse aperte, mentre è gradito che il visitatore che trova utile il nostro sito web ci supporti attraverso azioni dirette o indirette di beneficenza (donazione o 5x1000). Gli articoli sono rilasciati con licenza Linkware, significa che si possono condividere e anche citare riportando il link alla fonte Per i beni promozionali in cessione con spedizione al sostenitore, come i libri o le bomboniere solidali, vale la licenza Charityware, con donazione suggerita.

Non riceviamo sostegni pubblici

CONSIDERA DI SOSTENERCI - IBAN intestato a Horse Angels: IT37 C076 01132 0000 1000 5050 63 - Con carta di credito puoi donare online pigiando il bottone qui sotto:

Offerta libera
 EUR