Il 5xmille a Horse Angels

Codice da inserire:

92169370928

17 luglio 2020 Ceglie Messapica (TA), rubati tre esemplari egiziani purosangue da una masseria

Il sospetto è che ci sia il mercato della macellazione abusiva dietro al furto di tre cavalli, egiziani purosangue, rubati poco dopo la mezzanotte di venerdì 17 luglio dalla masseria Cuoco, in agro di Martina Franca, provincia di Taranto, ai confini tra Ceglie Messapica e Villa Castelli. I tre esemplari, registrati con regolare microchip, sono di proprietà del collezionista d'arte Maurizio Morra Greco e dell'imprenditore nonchè allevatore di cavalli di razza araba, Pietro Giannetto, residente a Ceglie Messapica dove, in contrada Facciasquata ha messo su un allevamento prestigioso allo stato brado, e fin dalla nascita, di purosangue per le famiglie reali del Qatar, Kuwait Egitto e Oman.


Pietro Giannetto, che ha denunciato il furto al comando carabinieri di Martina Franca, è affranto: "Per noi, oltre ad aver subito un danno economico notevolissimo, i cavalli sono un simbolo vivevente di un forte sentimento, qualcosa che va ben oltre all'affetto di un bene caro. Avevamo delle belle prospettive per questo territorio, in termini economici e turistici grazie alla presenza di questo allevamento di cavalli arabi e di tutto l'indotto che lo circonda, per cercare di creare nuove opportunità d'investimento in Puglia. Siamo delusi e affranti".

Già diversi mesi fa la stessa struttura era stata presa di mira dai ladri che avevano portato via un cavallo di razza andalusa di proprietà di un cliente. Esemplari dal valore affettivo incalcolabile ma dal valore economico elevato.

Ti è piaciuto questo articolo? Metti un like o condividi, grazie.

Non riceviamo sostegni pubblici

CONSIDERA DI SOSTENERCI - IBAN intestato a Horse Angels: IT37 C076 01132 0000 1000 5050 63 - Con carta di credito puoi donare online pigiando il bottone qui sotto:

Offerta libera
 EUR