(Tempo di lettura: 1 minuto)

Denuncia il furto di sette cavalli di cui però cinque erano affetti da "anemia infettiva equina", come certificato dall'Asl.

L'uomo, dopo che gli animali erano stati posti sotto fermo sanitario da parte del servizio di sanità animale territoriale, se ne era sbarazzato vendendoli ad un allevatore della provincia di Potenza per 4.800 euro. I cavalli erano chippati, questo ha permesso di "tracciare" il finto furto.

I carabinieri della Stazione di Vietri, insieme ai forestali e alla Asl, li hanno posti sotto sequestro. A finire nei guai un allevatore degli Altipiani di Arcinazzo di quarantotto anni denunciato ieri dai militari di Trevi per "sottrazione di cose sottoposte a sequestro disposto nel corso di un procedimento dell'autorità amministrativa", "simulazione di reato" e "diffusione di una malattia degli animali".

Licenza di utilizzo delle risorse del sito Horse Angels ODV

***Tutte le risorse del sito Horse Angels ODV sono rilasciate con licenza Charityware. Significa che i documenti che si possono scaricare sono utilizzabili gratuitamente come risorse aperte, mentre è gradito che il visitatore che trova utile il nostro sito web ci supporti attraverso azioni dirette o indirette di beneficenza (donazione o 5x1000). Gli articoli sono rilasciati con licenza Linkware, significa che si possono condividere e anche citare riportando il link alla fonte Per i beni promozionali in cessione con spedizione al sostenitore, come i libri o le bomboniere solidali, vale la licenza Charityware, con donazione suggerita.

Non riceviamo sostegni pubblici

CONSIDERA DI SOSTENERCI - IBAN intestato a Horse Angels: IT37 C076 01132 0000 1000 5050 63 - Con carta di credito puoi donare online pigiando il bottone qui sotto:

Offerta libera
 EUR