(Tempo di lettura: 2 - 4 minuti)

Periodo di crisi per i cavalli delle carrozze dediti al servizio di piazza ippotrainato. La maggior parte di loro, almeno nelle città storiche italiane, viveva di turismo e il turismo si sa, è una delle aree più colpite dalla crisi economica causata dal Covid19.

I cavalli da trasporto italiani stanno lottando per sopravvivere in seguito al crollo dell'industria turistica nel corso della pandemia globale di Covid-19

Horse Angels è già andata in soccorso dei cavalli delle Botticelle romane, consegnando loro due camion di aiuti in paglia e fieno, e non poteva mancare il nostro aiuto ai cavalli dei fiaccherai di Firenze, cui abbiamo consegnato un camion di fieno e paglia.

Sono alcune centinaia in Italia i cavalli impiegati nel servizio di posta turistico ippotrainato e non lavorano dall'8 di marzo ultimo scorso. Anche se ora non ci sono impedimenti alla ripresa del lavoro in sicurezza, mancano i turisti, specie quelli esteri, che da soli costituiscono il 90% del lavoro delle carrozzelle in città come Roma e Firenze.

Ancora non c'è alcun accenno di ripresa del turismo internazionale. I voli saranno ripristinati dal 3 di giugno prossimo venturo, ma chissà quando riprenderà veramente il turismo dall'estero in città come Roma e Firenze.

 S8A5792gallery03L'impatto devastante del coronavirus è di vasta portata e, con il peggiorare della situazione economica, la sopravvivenza dei cavalli da lavoro è gravemente minacciata.

Occorre ricordare che quello del vetturino è un mestiere in estinzione, spesso tramandato di genitore in figlio, appannaggio di categorie di persone già socialmente discriminate.

Anticamente quello del vetturino era un lavoro tipico di persone che appartenevano alla comunità errante e i pochi cavalli rimasti impiegati in questo settore sono spesso considerati membri della famiglia, oltre che un'ancora di salvezza per i proprietari, fornendo un sostentamento a persone altrimenti prive di un lavoro. Ma questo vale anche per i cavalli scuola per la sella, quelli dell'equiturismo, quelli delle terapie assistite con animali, e quelli dell'ippica, non c'è dunque motivo, finché i cavalli sono trattati bene, di discriminare tra un tipo di impiego o l'altro.

Da una parte, come Horse Angels, vogliamo assicurarci che i cavalli stiano bene e verifichiamo le situazioni perché gli animali abbiano un trattamento adeguato (come spesso è, e del resto le pecore nere ci possono essere tra i vetturini, come in qualsiasi altro settore dove ci sono animali). Dall'altra, che i cavalli abbiamo la possibilità di continuare a essere mantenuti, se necessario tramite il ricollocamento, se smettono di lavorare in questo settore. S8A6001gallery08

I proprietari dei cavalli delle carrozze in Italia stanno diventando sempre più disperati circa la prospettiva di perdere i loro animali e le terribili implicazioni a lungo termine se ciò avverrà.

Per quanto tempo perdurerà la crisi non è noto. Ma è essenziale che vengano prese misure, che sia attivato un programma di alimentazione di emergenza, per prevenire la sofferenza degli animali e aiutare le persone nelle comunità più colpite a sostenere i propri cavalli.

Per quanto riguarda i fiaccherai di Firenze, nell'antica scuderia sono rimasti solo 12 fiaccherai ad esercitare il mestiere, con una ventina di cavalli ospitati.

Speriamo, non solo per i fiaccherai, ma per tutta la città di Firenze, che il turismo torni quanto prima, altrimenti non saranno solo i cavalli a perdere il lavoro, ma tante persone si troveranno in seria difficoltà.

Guarda tutto il servizio Horse Angels presso le scuderie dei fiaccherai di Firenze.

 S8A5866gallery04 S8A5780gallery02

 S8A5896gallery06 S8A5921gallery07

 S8A6048gallery09 S8A6087gallery10


Per chi volesse aiutare Horse Angels a continuare a sostenere i cavalli lavoratori, queste sono le coordinate per aiutarci ad aiutare:

Donazione differita, deducibile conservando la ricevuta per detrazione.

  • Via bonifico bancario, IBAN intestato a Horse Angels: it37c0760113200001000505063,  codice BIC/SWIFT BPPIITRRXXX, causale: erogazione liberale

  • Con bollettino postale, conto intestato a Horse Angels: 1000505063,  causale: erogazione liberale

Donazione online:

Tramite il pulsante qui sotto potrai fare la tua donazione online e immettere nelle note finali i tuoi dati personali.

btn donateCC LG

 

Licenza di utilizzo delle risorse del sito Horse Angels ODV

***Tutte le risorse del sito Horse Angels ODV sono rilasciate con licenza Charityware. Significa che i documenti che si possono scaricare sono utilizzabili gratuitamente come risorse aperte, mentre è gradito che il visitatore che trova utile il nostro sito web ci supporti attraverso azioni dirette o indirette di beneficenza (donazione o 5x1000). Gli articoli sono rilasciati con licenza Linkware, significa che si possono condividere e anche citare riportando il link alla fonte Per i beni promozionali in cessione con spedizione al sostenitore, come i libri o le bomboniere solidali, vale la licenza Charityware, con donazione suggerita.

Non riceviamo sostegni pubblici

CONSIDERA DI SOSTENERCI - IBAN intestato a Horse Angels: IT37 C076 01132 0000 1000 5050 63 - Con carta di credito puoi donare online pigiando il bottone qui sotto:

Offerta libera
 EUR