fbpx

Sviluppo Network

Più doni più ricompense ricevi! Puoi donare anche in memoria di qualcuno o per fare un omaggio a qualcuno.
(Tempo di lettura: 2 - 3 minuti)

L'archetipo del Pegaso, l'esploratore, attraversa tutta la società nella cultura occidentale, parlando del bisogno di libertà, avventura e indipendenza.

Un archetipo è un modello per l'inconscio collettivo. E' integrato per "impostazione predefinita" nelle nostre menti individuali e agisce come esempio del comportamento umano. Gli archetipi aiutano gli scrittori a creare storie a cui i lettori saranno interessati e aiutano i lettori a identificarsi e focalizzarsi su propri aspetti interiori per la crescita personale.

L'archetipo dell'esploratore è un tipo di anima che è in viaggio. A chi si identifica con questo archetipo piace sperimentare cose nuove e rimanere fuori dalla convenzionalità. Rappresentano il 9% -10% della popolazione. Non dipendono dagli altri per la loro autocoscienza. A loro non piace essere rinchiusi e sono persone molto indipendenti.

Essere un esploratore non significa solo esplorare il mondo fisico, ma anche il senso di identità. L'esploratore è conosciuto anche come Pegaso, come il vagabondo, il cercatore, il pioniere, l'individualista e il pellegrino.

Ci sono caratteristiche comuni a tutti gli archetipi di esploratore come:

  • Sono curiosi e metodici nel realizzare i loro obiettivi.
  • Sono pieni di risorse e colti.
  • Possono lavorare insieme in team quando necessario o essere dei disadattati che preferiscono lavorare in modo indipendente.
  • Fanno appello alla giovinezza e di solito sono in anticipo sui tempi.
  • Sono intelligenti e analitici ma potrebbero non essere sufficientemente pratici per raggiungere obiettivi materiali.
  • Sono solidali e pazienti con i loro amici e i loro cari.
  • Comprendono concetti e schemi complicati con relativa facilità.
  • Si sforzano di vivere una vita appagante e autentica.
  • Anticipano mode e tendenze.
  • Apprezzano la libertà e non amano i conflitti.

Esempi di archetipo dell'esploratore

Il capitano James T. Kirk dalla serie di film di Star Trek

La sua missione dichiarata è "andare coraggiosamente dove nessun uomo è mai giunto prima". Viaggia nello spazio alla velocità della luce incontrando nuove persone provenienti da diversi pianeti e culture. Corre il rischio di non stabilirsi mai e talvolta di isolarsi dagli altri. È costantemente alla ricerca di un luogo, di un tesoro o della scoperta di sé. Non segue le convenzioni e sentimentalmente è instabile, con continui cambi di partners.

Altri esempi di personaggi immaginari con l'archetipo dell'esploratore sono:

  • Sigourney Weaver nel ruolo di Ellen Ripley in Alien.
  • Harrison Ford nel ruolo di Indiana Jones in I predatori dell'arca perduta.
  • Lucy Lawless nel ruolo di Xena nella serie TV di Xena.

Pegaso nella dialettica dell'immaginazione

Le persone con l'archetipo dell'esploratore stanno cercando di riempire un vuoto e talvolta rifiutano il sostegno degli altri. Si separano dai propri cari quando devono conseguire la loro ricerca personale. Anche se questo può essere triste, i loro viaggi di solito creano grandi storie per sé e per gli altri.

Pegaso è il classico caso dell'esploratore. Un cavallo che ha le ali di un aquila, che non si accontenta di pascolare la terra, perché deve esplorare il cielo, separandosi dunque dal resto della mandria per questa avventura solitaria. In qualche modo la visione del cavallo di concepirsi come Pegaso rappresenta un'utopia, offre un'esperienza reale e sentita di libertà in questi spazi inesistenti di pascolo,  il cielo.

Secondo il mito, Pegaso nasce dal terreno bagnato dal sangue versato quando Perseo taglia il collo di Medusa. Animale selvaggio e libero, Pegaso si sacrifica con l'appartenenza, attraverso la doma di Bellerofonte, per uccidere la Chimera che minaccia l'umanità. Dopo la morte dell'eroe, avvenuta per essere caduto da Pegaso, il cavallo alato ritorna in cielo, per sempre libero.

Licenza di utilizzo delle risorse del sito Horse Angels ODV

Tutte le risorse del sito Horse Angels ODV sono rilasciate con licenza Linkware e Charityware, sono cioè risorse che si possono condividere liberamente sui social o altri media, citando la fonte. Significa anche che è gradita la donazione, la quale ci permette di mantenere vivo il Network e adempiere agli scopi statutari di Horse Angels odv.