fbpx

Sviluppo Network

Più doni più ricompense ricevi! Puoi donare anche in memoria di qualcuno o per fare un omaggio a qualcuno.
(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)

L'influenza equina è una delle malattie infettive virali infettive più diffuse al mondo. Mirando al sistema respiratorio del cavallo, il virus dell'influenza danneggia il rivestimento e le mucose del tratto respiratorio dell'animale in un periodo piuttosto breve, con un periodo di incubazione che va da uno a tre giorni dopo l'insorgenza dell'infezione.


Sintomatologia

Un cavallo con influenza equina ha una temperatura corporea anormalmente elevata e secrezione nasale, che di solito è di colore chiaro. La polmonite è anche una frequente infezione secondaria per i cavalli con questa condizione, poiché il loro sistema immunitario è compromesso. Questa infezione secondaria può essere mortale nei puledri. Nei casi più gravi di influenza equina, il cavallo può sviluppare complicazioni al cuore e al fegato. Altri segni clinici includono:

  • Tosse profonda secca
  • Inappetenza
  • Depressione
  • Occasionalmente dolore muscolare, con riluttanza a muoversi
  • Linfonodi occasionalmente ingrossati

Cause

Esistono diversi ceppi o sottotipi del virus dell'influenza equina, ma uno dei virus dell'influenza più comuni che colpiscono i cavalli è l'influenza di tipo A. Tutti i virus influenzali si diffondono nell'aria da cavallo a cavallo, anche se alcuni cavalli sono solo portatori del virus, ma non mostrano alcun sintomo e appaiono sani. Questi cavalli, tuttavia, sono ancora contagiosi.

Diagnosi

Non esiste un trattamento per uccidere il virus stesso, quindi la gestione di questo virus ruota attorno alle cure di supporto. Il riposo è della massima importanza per consentire ai tessuti danneggiati dalla malattia di guarire completamente. È anche importante che i cavalli infetti da influenza siano sistemati in scuderie pulite e ben areate. La polvere trovata nelle stalle può infatti peggiorare la situazione dei cavalli colpiti da influenza, ritardando la guarigion

Se il cavallo ha contratto un'infezione secondaria a causa dell'influenza, ci sono antibiotici e altre forme di farmaci che il veterinario prescriverà per liquefare il muco nel tratto respiratorio dell'animale, permettendo che sia facilmente espulso.

Convalescenza

La vita dopo l'influenza dovrebbe tornare alla normalità per il cavallo, tranne in casi estremi. In caso contrario, fornire un'area ben ventilata e molto riposo in modo che il cavallo possa guarire completamente.

Prevenzione

Esiste un vaccino contro l'influenza equina. I cavalli ad alto rischio di contrarre questo virus, come cavalli da corsa o cavalli da concorso che sono spesso in viaggio e soggiornano in varie scuderie o stalle di sosta, devono essere vaccinati regolarmente.

I commenti saranno revisionati prima della pubblicazione

Licenza di utilizzo delle risorse del sito Horse Angels ODV

Tutte le risorse del sito Horse Angels ODV sono rilasciate con licenza Linkware e Charityware, sono cioè risorse che si possono condividere liberamente sui social o altri media, citando la fonte. Significa anche che è gradita la donazione, la quale ci permette di mantenere vivo il Network e adempiere agli scopi statutari di Horse Angels odv.