fbpx

Sviluppo Network

Più doni più ricompense ricevi! Puoi donare anche in memoria di qualcuno o per fare un omaggio a qualcuno.
(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)

FISE, 19 febbraio 2021 – Pubblicata la sentenza per il cavaliere Roberto Consumati, che alla fine del gennaio scorso aveva inflitto una serie di ingiustificate frustate al proprio cavallo durante un concorso svoltosi al centro ippico La Macchiarella, in provincia di Roma, venendo poi invitato dalla giuria a continuare il proprio percorso come se nulla fosse.

Il caso, esploso come condivisioni su facebook del video testimonianza, è stato segnalato alla Procura Federale tramite numerose mail, tutte che chiedevano di fare giustizia per l'eccesso di frusta in gara. Anche Horse Angels chiedeva che fossero svolti "gli opportuni accertamenti per capire se tale comportamento è soggetto a disciplina sportiva, con reclamo anche nei confronti della giuria se avesse dovuto fermare il cavaliere o segnalare essa stessa alla FISE il comportamento scorretto e non lo abbia fatto".

Il Giudice Sportivo, dopo aver ricevuto le diverse segnalazioni da chi aveva visto il video e acquisito la denuncia dettagliata da chi era presente, ha aperto un procedimento disciplinare a carico del cavaliere e della giuria, irrogando al cavaliere Roberto Consumati la sanzione della sospensione dell’autorizzazione a montare per un periodo di mesi tre.

E irrogando alle sigg.re Silvia Grana, Alessandra Zanot e Silvia Cirillo, la sanzione della sospensione dalla carica /incarico di ufficiali di gara per un periodo di mesi tre; alla sig.ra Maria Gabriella Asole la sanzione della censura e il di non doversi procedere nei confronti di una pletora di altre persone presenti al concorso che erano state deferite a loro volta.

La sentenza del giudice sportivo.

I commenti saranno revisionati prima della pubblicazione

Licenza di utilizzo delle risorse del sito Horse Angels ODV

Tutte le risorse del sito Horse Angels ODV sono rilasciate con licenza Linkware e Charityware, sono cioè risorse che si possono condividere liberamente sui social o altri media, citando la fonte. Significa anche che è gradita la donazione, la quale ci permette di mantenere vivo il Network e adempiere agli scopi statutari di Horse Angels odv.