Il 5x1000 a Horse Angels odv

Una firma che non ti costa nulla e ci aiuta a realizzare la nostra missione di potenziare la tutela giuridica di animali e ambiente attraverso una percezione femminile del problema, per una maggiore equità per tutti. 

Codice 92169370928

(Tempo di lettura: 1 - 2 minuti)

I Carabinieri del NAS di Pescara hanno condotto una serie di interventi mirati alla verifica della conduzione zootecnica ed alle attività direttamente connesse alla produzione e lavorazione primaria della carne, effettuando sequestri di animali non censiti, di provenienza illecita e carne equina macellata abusivamente.

Un’indagine minuziosa, partita nel 2018 dal Veneto, ha portato, passo passo, i militari del NAS abruzzese ad individuare un allevatore aquilano che, al fine di trarne profitto, acquistava capi ovini di illecita provenienza e provento di furto. Gli elementi raccolti dai Carabinieri, coordinati dalla Procura della Repubblica di L’Aquila, hanno condotto al deferimento dell’allevatore, indagato per i reati di falsità materiale, soppressione, distruzione e occultamento di atti, ricettazione e adulterazione di sostanze alimentari, nonchè all’emissione di un provvedimento di sequestro preventivo, eseguito con il supporto dei militari della Compagnia Carabinieri di Sulmona, vincolando 30 capi ovini risultati con marche auricolari contraffatte e nel contempo, individuando ulteriori 181 pecore, non correttamente identificate. Sempre in provincia di L’aquila, nell’ambito dei controlli eseguiti lungo la filiera della carne e sul benessere animale in stalla, il NAS ha sottoposto a vincolo sanitario 61 capi bovini da carne, privi di idonea identificazione e di documentazione attestante l’avvenuta profilassi.

Anche in provincia di Chieti, in collaborazione con la locale Arma Territoriale ed il Servizio Veterinario della ASL, dopo una serie di preliminari accertamenti, è stato individuato un sito di macellazione abusivo, all’interno del quale erano detenuti quattro quarti di cavallo, del peso di circa 250 kg, macellato abusivamente. L’intero quantitativo è stato sottoposto a sequestro, deferendo all’Autorità Giudiziaria la proprietaria della struttura.

Commenti offerti da CComment

Non riceviamo fondi pubblici

CONSIDERA DI SOSTENERCI - IBAN intestato a Horse Angels: IT37 C076 01132 0000 1000 5050 63 - Con carta di credito puoi donare online pigiando il bottone qui sotto:

Offerta libera
 EUR

Licenza di utilizzo delle risorse del sito Horse Angels ODV

***Tutte le risorse del sito Horse Angels ODV sono rilasciate con licenza Charityware. Significa che i documenti che si possono scaricare sono utilizzabili gratuitamente come risorse aperte, mentre è gradito che il visitatore che trova utile il nostro sito web ci supporti attraverso azioni dirette o indirette di beneficenza (donazione o 5x1000). Gli articoli sono rilasciati con licenza Linkware, significa che si possono condividere e anche citare riportando il link alla fonte.