Traduci

Italian English French Spanish

Motore di ricerca interno

Il 5xmille a Horse Angels

Codice da inserire:

92169370928

E' circa ufficiale: il Reining dovrebbe rimanere in orbita FEI per il prossimo quadriennio.

Si attende  a breve di sapere anche la sede per i giochi WEG 2022 (tema in discussione al momento, in lizza Roma e Arizona).

Il Consiglio FEI ha approvato i termini di un nuovo accordo di cooperazione quadriennale che è stato firmato dalla National Reining Horse Association (NRHA) il 13 novembre, ma la controfirma della FEI è in attesa di approvazione da parte dell'Assemblea Generale di domani.

La discussione nella sessione odierna presso l'Assemblea generale si è incentrata sul nuovo accordo e sugli indicatori chiave di prestazione (KPI) volti a garantire la crescita sostenibile della disciplina nei prossimi quattro anni se rimarrà nella FEI. L'accordo stabilisce i parametri del partenariato per quanto riguarda la giurisdizione degli eventi, l'implementazione di adeguati controlli da parte della NRHA per monitorare se un evento è internazionale o nazionale e le conseguenze di qualsiasi violazione sostanziale.

La FEI ha affermato che il feedback della comunità è stato straordinariamente positivo per mantenere il Reining nella famiglia FEI e questo ha risuonato anche nei commenti della discussione durante il dibattito a Mosca.

All'Assemblea generale straordinaria di domani, alle Federazioni nazionali verrà chiesto di votare sul mantenimento del Reining come disciplina FEI, sulla base dell'Accordo con l'NRHA e gli indicatori chiave di prestazione, e anche di votare sul mantenimento della disciplina negli Statuti FEI. Se il voto è favorevole, la FEI contatterà anche l'American Quarter Horse Association (AQHA) per concordare le condizioni per la cooperazione.

Per quanto riguarda il resto delle discipline:

La FEI ha annunciato le città alle quali è stata assegnata l’organizzazione di vari eventi internazionali tra i quali i Mondiali di equitazione (World Equestrian Games) del 2022, che saranno qualificanti per le Olimpiadi e le Paralimpiadi del 2024: a Pratoni del Vivaro, in provincia di Roma, sono stati assegnati completo (specialità olimpica) ed attacchi (specialità non olimpica), mentre ad Herning, in Danimarca, si disputeranno salto (specialità olimpica), dressage (specialità olimpica), para-dressage (specialità paralimpica) e volteggio (specialità non olimpica).

In attesa di assegnazione il reining e l'endurance.

Ti è piaciuto questo articolo? Metti un like o condividi, grazie.

Non riceviamo sostegni pubblici

CONSIDERA DI SOSTENERCI - IBAN intestato a Horse Angels: IT37 C076 01132 0000 1000 5050 63 - Con carta di credito puoi donare online pigiando il bottone qui sotto:

Offerta libera
 EUR