Traduci

Italian English French Spanish

Il 5xmille a Horse Angels per rovesciare le prospettive. Grazie!

Codice 92169370928

In Canada delfini e balene saranno presto liberi dalla prigionia.

Alla fine del mese entrerà in vigore la legge federale "Free Willy" che vieta di tenere questi cetacei in cattività.
Secondo la nuova legge, le violazioni saranno punibili con multe fino a 150mila dollari.

La liberazione non è obbligatoria per cetacei già in cattività da tempo, che magari non saprebbero riadattarsi alla libertà. La legge è dunque intesa a scongiurare nuove catture per delfinari e zoo marini.

La cattura rimane permessa per la riabilitazione da lesioni o per la ricerca scientifica.

L'eliminazione graduale dell'onta morale della prigionia di cetacei per il divertimento umano è un «obbligo» secondo i politici che hanno promosso la legge.

«Abbiamo l'obbligo morale di eliminare gradualmente la cattura e la detenzione degli animali a fini di lucro e di intrattenimento», ha affermato il senatore Moore, promotore della riforma. «I canadesi ci chiedono di fare il meglio e li abbiamo ascoltati».

A farne le spese saranno il parco marino Marineland e lo zoo Niagara Falls, che dopo la resistenza iniziale, per non peggiorare i danni di immagine, avrebbero capitolato pianificando responsabilmente il rispetto della nuova normativa.

In Italia il disegno di legge per togliere gradualmente gli animali esotici da circhi e spettacoli itineranti non sta andando avanti. Per la liberazione dei cetacei dovremmo forse aspettare la nostra prossima reincarnazione.

Non sei ancora iscritto a Horse Angels? Provvedi