Traduci

Italian Afrikaans Albanian Arabic Armenian Azerbaijani Basque Belarusian Bulgarian Catalan Chinese (Simplified) Croatian Czech Danish Dutch English Estonian Filipino Finnish French Galician Georgian German Greek Haitian Creole Hebrew Hindi Hungarian Icelandic Indonesian Irish Japanese Korean Lithuanian Norwegian Persian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swahili Swedish Thai Turkish Ukrainian Welsh Yiddish

20 maggio 2018, Palio di Fucecchio.

E’ stato escluso Resta, il cavallo della Contrada Torre, che si è rifiutato categoricamente di entrare tra i canapi per la mossa della prima batteria. Dopo i diversi i tentativi da parte di Adrian Topalli e degli addetti ai lavori per condurre il cavallo in posizione, il mossiere è stato costretto a chiedere l’intervento del cda, che ha deciso che, per garantire la sicurezza, fosse necessaria l’esclusione di Resta.

Si era già vista una situazione simile, con Tornasol al Palio di Siena lo scorso anno, poi diventato cavallo simbolo della "resistenza" animalista, poi si scoprì anche, a seguito di indagini, che era positivo al doping e fu aperto un fascicolo di inchiesta.

Non è dato sapere se anche Resta sarà sottoposto a qualche indagine particolare per capire il perché della sua ritrosia alla partecipazione alla corsa, che è andata avanti senza di lui, per decretare la vittoria, dopo sette anni, alla contrada del Samo con Valter Pusceddu su Quan King.

Iscrizione alla newsletter Horse Angels

Grazie per l'adesione|

Dona online

Considera di sostenerci!

Offerta libera:
 EUR

Sei arrivato fino a qui, perché non sostenere il network?

Pubblica il tuo manoscritto con Horse Angels!

Partecipa al concorso letterario annuale