Traduci

Italian Afrikaans Albanian Arabic Armenian Azerbaijani Basque Belarusian Bulgarian Catalan Chinese (Simplified) Croatian Czech Danish Dutch English Estonian Filipino Finnish French Galician Georgian German Greek Haitian Creole Hebrew Hindi Hungarian Icelandic Indonesian Irish Japanese Korean Lithuanian Norwegian Persian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swahili Swedish Thai Turkish Ukrainian Welsh Yiddish

La stagione di palii, quintane, sartiglie, pariglie, giostre storiche è appena iniziata, e abbiamo già due morti in due settimane, almeno per quanto riguarda la Sardegna, la Regione poi che ha il maggior numero di manifestazioni a carattere storico folcloristico a cavallo, oltre ad attrarre ingenti risorse pubbliche per tali eventi.

Qualcosa non funziona, e sicuramente l'ordinanza per le manifestazioni a carattare popolare con gli equidi, cosidetta Ordinanza Martini, o non viene applicata con diligenza, o non è sufficiente, se la mortalità dei cavalli a questi eventi è così frequente.

Ecco l'ultimo degli incidenti mortali.

Sinnai, incidente prima della corsa del 18 febbraio us, durante la manifestazione della Pentolaccia che precede le pariglie. 

Scalciato da un altro cavallo innervosito, il povero equino si è accasciato. Informatori parlano di osso anteriore esposto e di soppressione quasi immediata. 

Pronto l'esposto Horse Angels alla Procura della Repubblica di Cagliari per far luce su eventuali negligenze. 

A distanza di due settimane dall'altra tragica morte accorsa a un cavallo, soppresso sempre per frattura, durante la Sartiglia di Oristano, il tutto lascia presagire una stagione sanguinosa di gare con i cavalli a carattere storico o folcloristico.

Ribadiamo la necessità di seguire con maggiore prudenza la cosidetta Ordinanza Martini, perché ogni volta che si risparmia sulla sicurezza, guarda a caso la possibilità di incidenti non solo è più frequente, ma anche più tragica come esito. 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Iscrizione alla newsletter Horse Angels

Grazie per l'adesione|

Dona online

Considera di sostenerci!

Offerta libera:
 EUR

Sei arrivato fino a qui, perché non sostenere il network?

CONCORSO LETTERARIO ED. 2019

Partecipa al concorso letterario annuale