Traduci

Italian English French Spanish

Il 5xmille a Horse Angels per rovesciare le prospettive. Grazie!

Codice 92169370928

L'abolizionismo è l'opposizione a qualsiasi impiego di animali da parte dell'uomo.

L'abolizionismo sostiene che tutti gli esseri senzienti, umani o non umani, condividono un diritto fondamentale: il diritto a non essere trattati come proprietà altrui.

Gli abolizionisti sono vegani, e non c'è possibilità di deroga per l'intrinseca coerenza. Sottolineano come i prodotti animali richiedano la declinazione degli animali non umani a risorse, quindi a strumenti.

Gli abolizionisti credono che chiunque possa vivere vegan sia moralmente obbligato ad esserlo. Generalmente si oppongono ai movimenti che cercano di rendere l'impiego più amichevole nei confronti degli animali, abolendo forme specifiche di crudeltà, ma non la possibilità di un qualche utilizzo.

L'obiettivo abolizionista è garantire un cambio di paradigma morale e giuridico, in base al quale gli animali non sono più considerati come cose da possedere e utilizzare. 

Gabbie vuote, non più grandi. Nessun compromesso è possibile.

L'altra corrente, i protezionisti, o incrementatori del benessere relativo.

I protezionisti cercano il benessere degli animali attraverso riforme incrementali. Sostengono che non esiste alcuna contraddizione logica o pratica tra abolizionismo e ricerca del benessere incrementale.

Partono dal presupposto che la maggior parte delle persone può essere realisticamente persuasa a fare nel breve e nel lungo termine un passo in avanti per alleviare la sofferenza animale tramite la persuasione che è un beneficio per tutti.

I protezionisti si occupano di promuovere miglioramenti nel trattamento degli animali, attraverso leggi, regolamenti, ordinanze, cambio di mentalità mediato dalla sensibilizzazione ed educazione al rispetto.

I protezionisti promuovono il vegetarianesimo o il consumo moderato di proteine animali provenienti da allevamenti che massimizzano il benessere animale e minimizzano la sofferenza, sostenendo che il pubblico ha già cominciato a indirizzarsi verso scelte più etiche di consumo, ed è possibile rendere il mondo migliore senza cambiare radicalmente l'umano da onnivoro ad erbivoro.

Nel mondo:

  • Nel 1992, la Svizzera ha modificato la sua costituzione per riconoscere gli animali come esseri e non cose. Anche la dignità degli animali è protetta in Svizzera
  • La Nuova Zelanda ha concesso i diritti di base a cinque grandi specie di scimmie nel 1999. Il loro uso è ora vietato nella ricerca, nella sperimentazione o nell'insegnamento
  • Nell'interesse delle generazioni future, la Germania ha aggiunto il benessere degli animali in un emendamento del 2002 alla sua costituzione, diventando il primo membro dell'Unione europea a farlo
  • Nel 2007, il parlamento delle Isole Baleari, una provincia autonoma della Spagna, ha approvato la prima legislazione al mondo che garantisce i diritti legali a tutte le grandi scimmie
  • Nel 2013 l'India ha riconosciuto ufficialmente i delfini come persone non umane
  • Nel 2014, la Francia ha rivisto lo status giuridico degli animali da beni mobili ad esseri senzienti e la provincia del Quebec in Canada sta prendendo in considerazione una legislazione simile 

In Italia è in discussione ora - in apposite commissioni parlamentari - prima di approdare nelle aule di voto, il cambiamento della l.189/04 sulla tutela animale nel nostro paese. Quest'ultima, non riconosce gli animali come esseri senzienti con diritti in proprio. Va a penalizzare chi maltratta gli animali, solo in quanto ferisce il sentimento umano di una parte della popolazione italiana, quella sensibile alla tutela animale. C'è quindi l'occasione di fare un cambiamento in avanti notevole, allineandosi con i paesi più all'avanguardia nel mondo, riconoscendo agli animali diritti in proprio.

Horse Angels ODG

Horse Angels è un'organizzazione protezionistica per lo sviluppo incrementale delle tutele animali, che si applica in particolar modo ai cavalli; animali unici, in quanto rispetto a tutti gli altri, coprono l'intero asse dei possibili impieghi nella comunità umana: da animali da affezione, a pet terapisti, a lavoratori, a sportivi, a circensi, ad animali da carne. Quindi, richiedono un approccio super specifico, che tenga in debito conto la molteplicità di visioni e coralità di interessi che si sommano nel cavallo, al fine di massimizzarne la tutela possibile nel breve, medio e lungo periodo.

Se approvi la nostra visione, non scordare di donare il tuo 5xmille a Horse Angels: codice 92169370928

Sei arrivato fino a qui, perché non sostenere il network?