Traduci

Italian Afrikaans Albanian Arabic Armenian Azerbaijani Basque Belarusian Bulgarian Catalan Chinese (Simplified) Croatian Czech Danish Dutch English Estonian Filipino Finnish French Galician Georgian German Greek Haitian Creole Hebrew Hindi Hungarian Icelandic Indonesian Irish Japanese Korean Lithuanian Norwegian Persian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swahili Swedish Thai Turkish Ukrainian Welsh Yiddish

Cavriago, Reggio Emilia, Il blitz dei carabinieri e della polizia municipale ha consentito di sequestrare 16 equidi privi di certificazioni anagrafiche, sanitarie e microchip, tenuti in condizioni non idonee, privi di acqua e al buio. Alcuni esemplari sono stati trovati con evidenti lesioni cutanee e con problemi di deambulazione.

Sono stati trovati anche rifiuti pericolosi e un casolare fatischente, in condizione igienico-sanitarie precarie, affittato a 9 stranieri. 

Il blitz ha portato alla denuncia di 11 persone, ora indagate dalla Procura per maltrattamento di animali, ma anche per ricettazione e violazione delle normative ambientali e sulla gestione dei rifiuti.

Nel cortile c’erano anche rifiuti di vario genere e persino quelli catalogati come “speciali” perché pericolosi. Tra questi bidoni d’olio riversati nel terreno, pneumatici, carcasse d’auto, scarti edili, feci umane e letame ammassato in totale violazione alle norme ambientali.

Iscrizione alla newsletter Horse Angels

Grazie per l'adesione|

Dona online

Considera di sostenerci!

Offerta libera:
 EUR

Sei arrivato fino a qui, perché non sostenere il network?

CONCORSO LETTERARIO ED. 2019

Partecipa al concorso letterario annuale