Traduci

Italian Afrikaans Albanian Arabic Armenian Azerbaijani Basque Belarusian Bulgarian Catalan Chinese (Simplified) Croatian Czech Danish Dutch English Estonian Filipino Finnish French Galician Georgian German Greek Haitian Creole Hebrew Hindi Hungarian Icelandic Indonesian Irish Japanese Korean Lithuanian Norwegian Persian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swahili Swedish Thai Turkish Ukrainian Welsh Yiddish

A Torrebelvicino, in provincia di Vicenza, la proprietaria dell’asino Generale ha lanciato un appello su Facebook per salvarlo dalla soppressione, dopo che un vicino si è lamentato per il troppo rumore, ottonendo lo sfratto dell'animale.

Pare incredibile, che ci possa essere uno sfratto per eccesso di raglio.
 
La sua proprietaria, Caterina Maria Saccardo, ha dato voce all'asino attraverso Facebook, per trovargli una nuova sistemazione.

“Ciao a tutti, mi presento: mi chiamo Generale e sono un asinello di circa tre anni – si legge in un post dell’11 ottobre di Caterina - vogliono che me ne vada perché alcune persone proprio non mi sopportano, ho di nuovo paura di finire al macello… Aiuto!”.

Chi fosse interessato ad aiutare Generale, adottandolo, può contattare la proprietaria, che ha creato un hashtag (#iostoconGenerale), per diffondere l'appello.

Link Facebook

Iscrizione alla newsletter Horse Angels

Grazie per l'adesione|

Dona online

Considera di sostenerci!

Offerta libera:
 EUR

Sei arrivato fino a qui, perché non sostenere il network?

CONCORSO LETTERARIO ED. 2019

Partecipa al concorso letterario annuale