Traduci

Italian English French Spanish

Motore di ricerca interno

Il 5xmille a Horse Angels

Codice da inserire:

92169370928

Il giudice Ombretta Vanini, del tribunale di Ivrea, ha condannato Salvatore Carvelli e Camilla Cassina alla reclusione per le torture inflitte al loro addetto alle scuderie Giovanni Santi nel febbraio del 2016

Il tutto a seguito di un blitz delle guardie ecozoofile, cui partecipò anche Striscia La Notizia, per l'ipotesi di maltrattamenti sui cavalli, cui avrebbero ricorso abitualmente i proprietari della struttura, infliggendo scosse elettriche ai cavalli, oltre a cavaderi di cavalli sepolti nella proprietà. Procedimento, quello per l'ipotesi di maltrattamento degli animali, di cui non si è saputo più nulla, essendo il filone animali separato dall'indagine per  i reati in umana.

Secondo la ricostruzione, i proprietari, non gradendo la presenza della troupe televisiva, cercarono vendetta.

Supponendo che a parlare dei presunti torti sui cavalli fosse il loro dipendente Giovanni Santi, pensarono di punirlo chiudendolo in una stalla e picchiandolo selvaggiamente, fino a spezzargli le braccia. 

Il giudice ha inflitto una pena più severa di quelle chiesta dal pm. Ha inoltre riconosciuto a Giovanni Santi un risarcimento a titolo provvisionale di 60mila euro. Infine, per entrambi gli imputati, il giudice Vanini ha dichairato l’interdizioni dai pubblici uffici per cinque anni.

Ti è piaciuto questo articolo? Metti un like o condividi, grazie.

Non riceviamo sostegni pubblici

CONSIDERA DI SOSTENERCI - IBAN intestato a Horse Angels: IT37 C076 01132 0000 1000 5050 63 - Con carta di credito puoi donare online pigiando il bottone qui sotto:

Offerta libera
 EUR