Traduci

Italian Afrikaans Albanian Arabic Armenian Azerbaijani Basque Belarusian Bulgarian Catalan Chinese (Simplified) Croatian Czech Danish Dutch English Estonian Filipino Finnish French Galician Georgian German Greek Haitian Creole Hebrew Hindi Hungarian Icelandic Indonesian Irish Japanese Korean Lithuanian Norwegian Persian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swahili Swedish Thai Turkish Ukrainian Welsh Yiddish

E' successo a Tiglieto (GE), dove il 25 settembre 2018 i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Sestri Levante - in collaborazione con  quelli della Stazione Carabinieri Forestale di Campo Ligure (GE) - al temine di un sopralluogo hanno sanzionato amministrativamente - per l’inosservanza della normativa sulla tracciabilità equidi e regolazione anagrafica - un rumeno. 

L’ importo complessivo - di oltre 4 mila euro - è stato giustificato perché non solo l'animale non era chippato e registrato in anagrafe equidi, ma non era neppure stabulato in luogo idoneo e regolarizzato con codice di stalla.

L'equino infatti era detenuto allo stato "brado" nel Comune di Casarza Ligure (GE). Il cavallo è stato posto sotto sequestro amministrativo.

Iscrizione alla newsletter Horse Angels

Grazie per l'adesione|

Dona online

Considera di sostenerci!

Offerta libera:
 EUR

Sei arrivato fino a qui, perché non sostenere il network?

CONCORSO LETTERARIO ED. 2019

Partecipa al concorso letterario annuale