Traduci

Italian Afrikaans Albanian Arabic Armenian Azerbaijani Basque Belarusian Bulgarian Catalan Chinese (Simplified) Croatian Czech Danish Dutch English Estonian Filipino Finnish French Galician Georgian German Greek Haitian Creole Hebrew Hindi Hungarian Icelandic Indonesian Irish Japanese Korean Lithuanian Norwegian Persian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swahili Swedish Thai Turkish Ukrainian Welsh Yiddish

Corio | Maltrattamento animali | Cavalli e cani | Denutriti e in ambiente insalubre | Area con filo spinato | Una donna denunciata | 24 settembre 2018

Il caso riguarda una cavalla, Jasmine, neppure troppo anziana, riscontrata con un quadro compromesso agli organi riproduttivi e lesioni alla colonna vertebrale, a Corio, provincia di Torino.

Nella cascina, oltre alla cavalla, c'erano sette cani - di varie razze - tutti denutriti e in un’ambiente insalubre. 

Jasmine e i cani sono stati sequestrati dalle forze dell’ ordine e dati a “La casa del cane vagabondo” di Barbania, provicia di Torino, dove è custodito anche Apollo, il cavallo sequestrato per maltrattamento a Piano Audi, nei pressi di Corio.

Purtroppo però Jasmine è morta, le sue lesioni interne erano tali che la poveretta non ce l’ha fatta.

Siamo in attesa dei provvedimenti di giustizia per questo caso, pronti a costituirci in caso di reinvio a giudizio della persona cui cani e cavalla sono stati tolti per ipotesi di maltrattamento.

Iscrizione alla newsletter Horse Angels

Grazie per l'adesione|

Dona online

Considera di sostenerci!

Offerta libera:
 EUR

Sei arrivato fino a qui, perché non sostenere il network?

Pubblica il tuo manoscritto con Horse Angels!

Partecipa al concorso letterario annuale