Traduci

Italian Afrikaans Albanian Arabic Armenian Azerbaijani Basque Belarusian Bulgarian Catalan Chinese (Simplified) Croatian Czech Danish Dutch English Estonian Filipino Finnish French Galician Georgian German Greek Haitian Creole Hebrew Hindi Hungarian Icelandic Indonesian Irish Japanese Korean Lithuanian Norwegian Persian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swahili Swedish Thai Turkish Ukrainian Welsh Yiddish
Giostra del Saracino ad Arezzo

Arezzo, 3 settembre 2018 - Processione storica a cavallo, un cavallo imbizzarrito ha creato il panico nella sfilata. Forse per il rumore, forse per il lancio di un oggetto che lo ha colpito, il cavallo è sfuggito di mano a cavaliere e palafreniere, finendo sulla carrozzina di un bambino, travolgendone un altro, per poi terminare la corsa in un negozio di abbigliamento, ferendo una signora che si trovava sulla porta aperta dell’esercizio.

Il cavallo è stato riportato alla calma dai figuranti della sua casata.

Immediato l’intervento dei sanitari del 118. I tre feriti, per fortuna, se la sono cavata con la medicazione.

Sul posto sono arrivati anche gli agenti della Polizia che hanno fatto un sopralluogo. E proprio alla Polizia verrà sporta denuncia da parte della negoziante.

“I danni al negozio sono stati ingenti – spiega la donna – ma l’amarezza più grande deriva dalla totale assenza da parte di chi organizza la manifestazione. Nessuno è venuto ad informarsi se stavamo bene o se c’erano stati danni. Queste manifestazioni devono essere regolamentate meglio”. 

Iscrizione alla newsletter Horse Angels

Grazie per l'adesione|

Dona online

Considera di sostenerci!

Offerta libera:
 EUR

Sei arrivato fino a qui, perché non sostenere il network?

Pubblica il tuo manoscritto con Horse Angels!

Partecipa al concorso letterario annuale