Traduci

Italian English French Spanish

Il 5xmille a Horse Angels per rovesciare le prospettive. Grazie!

Codice 92169370928

Il ritiro dell'assegno

Montecatini Terme (Pistoia), 27 luglio 2018 -  Ieri mattina nella sala consiliare del Comune di Montecatini si è parlato del recupero e la ricollocazione dei cavalli da corsa a fine carriera con la disputa del premio Nibbio Alato (prova del Campionato delle Stelle) in programma sabato sera all'Ippodromo di Montecatini e dedicata alla onlus messa in piedi da Samanta Catastini, di Fucecchio che in un terreno ospita undici cavalli fuori pista del mondo del trotto, salvati.

Nibbio Alato, è un'associazione senza fini di lucro, sita in Toscana, che da anni si occupa nello specifico di salvare equini provenienti dal mondo del trotto altrimenti destinati a infausta fine.

A fine conferenza Simone Maceroni ha consegnato a Samanta un assegno del valore di 6.100 euro. La somma è stata raccolta da Maceroni, ex gentleman, per salvare un cavallo di nome "Italiano" finito nei dintorni di Pescara, forse per le corse clandestine, dopo aver esaurito il suo "ciclo" nell'ippica legale. Il cavallo è finito tra gli annunci dei cavalli in vendita, come tanti ex trottatori quando la loro redditività sulle piste da corsa termina e i proprietari se ne sbarazzano in quanto diventano solo bocche da sfamare.

In questo caso l'ex gentleman ha pensato che fosse una fine vergognosa e si è attivato con un crow funding sui social per riscattarlo. La somma è stata raccolta, ma l'acquisto impossibilitato poiché il cavallo non era più in vendita. Poiché i donatori non hanno voluto la somma indietro, essa è stata impegnata per una buona causa, devolvendola a Nibbio Alato come riconoscimento per la nobilità del suo operato.

Benché sia stato un ripiego, un piano B, per fortuna una volta è capitato, e chissà che non faccia da apripista, che gli ippici si ricordino di avere un debito nei confronti dei cavalli sulle cui fatiche campano, un debito d'onore che può essere saldato solo mantenendo quei cavalli fino a morte naturale o contribuendo al loro ricollocamento perché scampino da morte certa.

Sei arrivato fino a qui, perché non sostenere il network?