Traduci

Italian English French Spanish

Motore di ricerca interno

Il 5xmille a Horse Angels

Codice da inserire:

92169370928

La Circolare Mipaaf Prot. n.18209 del 25 marzo 2020 reca disposizioni attuative inerenti gli operatori del mondo del cavallo per la cura degli animali.

Tra le attività produttive consentite rientrano quelle che assicurano il mantenimento in vita e salute dei cavalli, incluso assicurare ad essi l'esercizio quotidiano.

La Circolare 18209 del 25 marzo sostituisce la circolare 18032 del 24 marzo 2020 essendo emersa la necessità di introdurre alcune specificazioni e alcune integrazioni relative alla disciplina del cavallo da sella.  Essa reca disposizioni attuative inerenti gli operatori ippici ed equestri, nonché proprietari di cavalli, impegnati nella cura dei cavalli sportivi da sella e dei cavalli ippici.

I proprietari, affittuari o affidatari di cavalli ospitati presso maneggi possono recarsi al maneggio solo nell’ipotesi che l'associazione sportiva stessa dichiari, sotto propria responsabilità penale in caso di dichiarazione mendace, di non essere in grado di gestire autonomamente i cavalli e quindi abbia necessità di supporto. Tale dichiarazione deve essere allegata all’autodichiarazione che sarà consegnata alle Forze dell’Ordine in caso di controllo. Questo parrebbe essere il senso della nuova Circolare Mipaaf che approfondisce il discorso sella, rispetto all'ippica, la quale aveva avuto sin dall'inizio il permesso di continuare le attività di gestione dei cavalli da parte degli addetti a porte chiuse, sospendendo solo gare e assembramenti e disponendo le misure igieniche e sanitarie perché l'attività di accudimento equini rimanesse aperta.

Tenendo presente che tale Circolare non può riferirsi solo ai maneggi della FISE (apertamente citata nella Circolare), perché tra gli allegati, se scaricate quello dell'Ufficio Sport della Presidenza del Consiglio, cita chiaramente che tutti i cavalli, di tutti i maneggi sotto l'egida del CONI, e quindi anche quelli affiliati ai vari EPS, hanno gli stessi diritti, sia i cavalli, sia i proprietari di cavalli, sia i proprietari dei maneggi. Sappiamo che vari EPS stanno chiedendo la correzione della circolare Mipaaf, e ci uniamo all'appello della correzione, perché non possono esserci "abusi di posizioni dominanti" come ha già chiarito una sentenza dell'anti trust (AGCM) recente; né diversi diritti assegnati ai proprietari di cavalli o di maneggi, in base allo status sociale, economico o sportivo. Speriamo che tale correzione ci sia al più presto, perché altrimente sarebbe contraria alla Costituzione Italiana tale circolare, se assegnasse il diritto solo ai circoli FISE e ai proprietari, affittuari o affidatari di cavalli tesserati FISE.

  • Si precisa che i maneggi, ASD e SSD, non sembrano tenuti a mandare informativa al Prefetto secondo quanto è scritto nella Circolare Mipaaf allegata. Si invita, però, a verificare sui siti istituzionali della Regione di appartenenza eventuali prescrizioni più restrittive di Ordinanze regionali e/o di altre Autorità locali che possano vanificare la Circolare.
  • Si precisa inoltre che i maneggi che sono affiliati a qualche ente, possono essere sottoposti anche a Circolari più restrittive di quell'ente.

Circolare Mipaaf prot. 18209 del 25 marzo 2020


Tutti gli altri documenti da scaricare citati nella circolare:

Ti è piaciuto questo articolo? Metti un like o condividi, grazie.

Non riceviamo sostegni pubblici

CONSIDERA DI SOSTENERCI - IBAN intestato a Horse Angels: IT37 C076 01132 0000 1000 5050 63 - Con carta di credito puoi donare online pigiando il bottone qui sotto:

Offerta libera
 EUR