Traduci

Italian English French Spanish

Il 5xmille a Horse Angels per rovesciare le prospettive. Grazie!

Codice 92169370928

I cavalli di Valle Lepri, grazie alla confisca definitiva operata dal Tribunale, sono stati assegnati alla famiglia Caniato, titolari di più attività che ruotano attorno ai cavalli, dall'azienda agricola, all'accademia equestre, all'affitto di infrastrutture per fiere agricole, a spettacoli equestri. Attività per cui hanno preso il Premio Marco Polo Regione Veneto nel 2015, ovvero un premio di imprenditoria di eccellenza.

Giona Show sono sovrani di spettacoli equestri in Europa. Ma a Castelgugliemo, in provincia di Rovigo, alla società Giona Show è collegata un'azienda agricola di allevamento di cavalli e inaugurerà nel giro di qualche mese anche una ulteriore attività aperta al pubblico di accademia equestre e agriturismo. 

I Giona Show da venti anni esercitano un'attività di spettacoli equestri in tutta Europa. I loro cavalli si esibiscono senza particolari forzature, dacché le nuove generazioni hanno scelto di adattarsi alla sensibilità contemporanea, ovvero la doma non coercitiva, sfruttando i moderni concetti di comunicazione etologica.

Il leader della famiglia è Osvaldo Caniato, che si è candidato a rilevare tutti i cavalli abbandonati di Valle Lepri, a proprie spese, sottoscrivendo una lettera di intenti e un consenso informato con i servizi di sanità animale di competenza, nei riguardi dunque da una parte del rispetto della regolamentazione vigente per l'allevamento dei cavalli, dall'altro dichiarando le intenzioni di impiego per favorire un controllo formale sull'idoneità viste le caratteristiche uniche di questi cavalli.

LA STORIA DEI GIONA SHOW, una famiglia intera dedita ai cavalli

giona

Molti li conoscono per le doti equestri per le quali sono tra i più acclamati in Europa, ma pochi li conoscono per i tanti sacrifici e l’impegno che hanno riposto nel diventare ciò che sono oggi, che ha richiesto una rilettura della propria identità, anche a tergo della moderna sensibilità del pubblico nei confronti degli animali, che non permette più esibizioni convenzionali dove i cavalli appaiono con troppe costrizioni.

E' la storia di una famiglia che ha deciso di rimanere unita, dove tutti i membri della stessa hanno scelto di stare in branco e di collegare la propria identità ai cavalli. L’approccio scelto dai Giona, specie negli ultimi 10 anni con il cavallo, è quello di mostrare la docilità del cavallo quando, non spaventato, sceglie di collaborare spontaneamente con l'essere umano.

I Giona si vantano di saper addestrare quest’animale donandogli sicurezza, creando con lui un legame indissolubile fondato sulla fiducia reciproca e sul rispetto, solo grazie a questo rapporto i Giona Show sono stati capaci di mettersi in discussione creando spettacoli originali, basati sulla libertà del cavallo, e favorendo la totale sintonia con l'animale che incanta il pubblico di tutta Europa.

I cavalli di Valle Lepri, quelli che saranno eventualmente impiegati per lo spettacolo equestre, attraverso le loro esibizioni in libertà, cercheranno di arrivare nella profondità del cuore degli adulti e dei bambini, provocando stupore e divertimento ma con un messaggio morale che va aldilà di tutto, quello della storia del loro abbandono da parte di un maneggio che ha chiuso, del loro salvataggio da parte di animalisti, della loro riabilitazione e reinclusione alla vita di cavalli domestici, pur conservando tratti di libertà.

Tutta la storia dei cavalli di Valle Lepri

Sei arrivato fino a qui, perché non sostenere il network?