Traduci

Italian Afrikaans Albanian Arabic Armenian Azerbaijani Basque Belarusian Bulgarian Catalan Chinese (Simplified) Croatian Czech Danish Dutch English Estonian Filipino Finnish French Galician Georgian German Greek Haitian Creole Hebrew Hindi Hungarian Icelandic Indonesian Irish Japanese Korean Lithuanian Norwegian Persian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swahili Swedish Thai Turkish Ukrainian Welsh Yiddish

Vi siete mai posti un obiettivo in equitazione o nel mondo del cavallo in generale?

Riuscire a fare bene qualcosa, ed essere apprezzati per questo, è un desiderio fin troppo umano, del quale non bisogna vergognarsi. Se ciascuno riuscisse a fare bene la propria cosa, piccola o grande che sia, sarebbe già un mondo migliore. 

Alle volte è difficile arrivare alla meta, ma il nemico più importante è sempre quello interiore.

Occorre avere fede in se stessi, in quello che si ha da dare al mondo del cavallo sviluppando le capacità, competenze, idee o prodotti che si hanno in mente.  

Nella lista che segue, dei solidi principi da non dimenticare, la cui applicazione accumuna tutti quelli che ce la fanno a realizzare i propri sogni, quale sia il loro campo di applicazione. 

  1. Desiderio forte di arrivare alla meta
  2. Fede in se stessi che ce la si può fare
  3. Auto-suggestione o convincimento sulle proprie capacità per il ruolo
  4. Conoscenze specializzate nel campo di applicazione desiderato
  5. Immaginazione e creatività per sviluppare qualcosa di nuovo o personale
  6. Programmazione organizzata per non demordere sui passi, uno dietro all'altro, che servano per arrivare a destinazione
  7. Decisione e sicurezza sul da farsi
  8. Tenacia di fronte agli ostacoli da superare
  9. Transformazione dell'energia sessuale in energia del fare e creare (far salire dall'inguine alla testa le energie, per non rimanere bloccati nelle sfere basse d'azione e negli obiettivi limitati e immediati)
  10. Alleanza dei cervelli, ovvero cercare gli amici, collaboratori e sostenitori giusti con i quali condividere gli obiettivi
  11. Cervello, un prerequisito. Per fortuna, si possono allenare e sviluppare le sinopsi, per rendere le prestazioni mentali più toniche.
  12. Subconscio. Attenzione ai nemici interni, quelli che dall'ombra sabotano il cammino. Occorre che conscio e subconscio camminino nella stessa direzione, per non ostacolarsi a vicenda. 
  13. Sesto Senso. L'intuito è spesso la chiave fondamentale per arrivare al successo prima, saltando qualche passo, altrimenti da fare, nel lungo cammino per la riuscita.

Noi di Horse Angels abbiamo sempre applicato tutti questi punti, riuscendo quasi sempre a raggiungere gli obiettivi prefissati. 

Buona fortuna nella realizzazione dei vostri sogni nel mondo del cavallo!

Iscrizione alla newsletter Horse Angels

Grazie per l'adesione|

Dona online

Considera di sostenerci!

Offerta libera:
 EUR

Sei arrivato fino a qui, perché non sostenere il network?

CONCORSO LETTERARIO ED. 2019

Partecipa al concorso letterario annuale