Traduci

Italian English French Spanish

Il 5xmille a Horse Angels per rovesciare le prospettive. Grazie!

Codice 92169370928

La copertina del libro

Trama del romanzo:

Francesco, un contadino vedovo con figlia e madre a carico, serve un proprietario di terre e pascoli a Ravenna,  un uomo avido di ricchezza e senza scrupoli. Quel poco di libertà che rimane a Francesco gli viene dalla custodia dei cavalli del padrone.

Ma Francesco viene punito per dei cavalli rubati da un gruppo di fuorilegge e costretto a lavorare nei campi come uno schiavo. Poi, quando arriva la chiamata per la leva obbligatoria, il padrone lo obbliga ad arruolarsi. Inizia la discesa in quell’inferno di ghiaccio e disperazione che è la guerra voluta da Napoleone per conquistare la Russia. Francesco però non è solo. C’è Berto, un cavallo della sua divisione. Berto è la sua àncora di salvezza, la sua unica speranza di salvarsi e di tornare ad una vita appagante.

Come andrà a finire? Il libro è un gotico equestre con suspense.

SCHEDA LIBRO

  • Titolo: Nevicava Sangue
  • Autore: Eraldo Baldini
  • Genere: gotico rurale
  • Conenuto: romanzo di 249 pagine
  • Editore: Einaudi
  • Data di prima pubblicazione: 2013

BaldiniSull'autore:

Eraldo Baldini è nato e vive a Ravenna. Nei suoi romanzi e racconti coniuga «gotico rurale», noir e horror in una vena originale. Per Einaudi Stile libero ha pubblicato Medical Thriller (2002), con Carlo Lucarelli e Giampiero Rigosi (riedito nella collana Super ET, 2006), Bambini, ragni e altri predatori (2003, Super ET 2017), Nebbia e cenere (2004 e 2012), Come il lupo (2006 e 2008), con Alessandro Fabbri, Quell'estate di sangue e di luna (2008), L'uomo Nero e la bicicletta blu (2011), Gotico rurale (2012), il libro che l'ha consacrato dodici anni fa, in una versione arricchita di nuovi racconti, Nevicava sangue (2013), Trilogia del Novecento (2106) e Stirpe selvaggia (2016). Con Giuseppe Bellosi ha scritto Halloween (2006). Ha partecipato inoltre all'antologia The Dark Side (2005). I suoi libri, ristampati piú volte, sono tradotti in varie lingue. Il suo sito Internet è www.eraldobaldini.it

Sei arrivato fino a qui, perché non sostenere il network?