Traduci

Italian Afrikaans Albanian Arabic Armenian Azerbaijani Basque Belarusian Bulgarian Catalan Chinese (Simplified) Croatian Czech Danish Dutch English Estonian Filipino Finnish French Galician Georgian German Greek Haitian Creole Hebrew Hindi Hungarian Icelandic Indonesian Irish Japanese Korean Lithuanian Norwegian Persian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swahili Swedish Thai Turkish Ukrainian Welsh Yiddish

Commediografo e attore comico, Giovan Battista Andreinl (1576-1654) è stato uno del protagonisti del teatro barocco italiano. Edita nel 1622, "La Centaura" viene qui proposta nel suo testo originale e in forma completa, con indicati i tagli fatti da Luca Ronconi per la sua messa in scena al Teatro Stabile di Genova. Come indica il sottotitolo - "Suggetto diviso in Commedia, Pastorale e Tragedia" - La Centaura si articola nei tre generi più in voga nel teatro del tempo. Costruisce così una trama alquanto bizzarra che ruota intorno ai personaggi di due sorelle, una donna e l'altra centaura: Lidia e Rosibea. In questo clima da favola, le magie s'intrecciano, e la vicenda si dipana nel libero gioco delle allegorie e delle continue invenzioni sceniche.

Iscrizione alla newsletter Horse Angels

Grazie per l'adesione|

Dona online

Considera di sostenerci!

Offerta libera:
 EUR

Sei arrivato fino a qui, perché non sostenere il network?

Pubblica il tuo manoscritto con Horse Angels!

Partecipa al concorso letterario annuale