Traduci

Italian English French Spanish

Il 5xmille a Horse Angels per rovesciare le prospettive. Grazie!

Approfondisci qui...

Da che mondo è mondo, giudicare è sempre stata una funzione complessa, per di più assoggettata ai poteri forti, alle mode, a consuetudini, all'irruenza di sentimenti bassi, ai provincialismi. Così l'errore è facile, tanto più quando non vi è un funzionario di mediazione sulla valutazione, super partes, che potrebbe assurgere al ruolo di saggio.

C'è chi il sapiente filosofo ce lo ha dentro, immune dai sentimenti volatili della pancia perché dominati dalla ragione, e chi può ricercarlo solo fuori, se ha la fortuna di saperlo riconoscere ed avvalorarlo.

Così, il sapere senza tempo, ci ammonisce di non avere fretta nel giudicare come bene o come male un avvenimento, perché solo il tempo può rivelare le conseguenze di un atto.

“Un evento-male” può nascondere il seme del bene e "un evento-bene" può nascondere il tarlo del male.

Ecco  una piccola storia significativa.

Si racconta che il bel cavallo di un saggio un giorno sfondò la porta della stalla e fuggì via.
Ai vicini di casa, che andarono da lui per compatirlo, egli rispose con un dolce sorriso: “Magari è un bene”.
Infatti sei mesi dopo il cavallo fece ritorno insieme a dieci cavalli selvaggi che lo avevano eletto a capo branco.
Quando i vicini casa accorsero a congratularsi con lui, il saggio rispose: “Magari è un male”.
Infatti il figlio del saggio cercò di domare uno di quei cavalli. Ma il cavallo indomito lo scaraventò per terra. Il giovane si ruppe una gamba e rimase zoppo per tutta la vita.
Il saggio disse ai vicini venuti a consolarlo: “Magari è un bene”.
Infatti scoppiò la guerra e tutti i ragazzi del villaggio furono costretti ad arruolarsi nell’esercito, tutti tranne il figlio del saggio, perché era zoppo…