Traduci

Italian Afrikaans Albanian Arabic Armenian Azerbaijani Basque Belarusian Bulgarian Catalan Chinese (Simplified) Croatian Czech Danish Dutch English Estonian Filipino Finnish French Galician Georgian German Greek Haitian Creole Hebrew Hindi Hungarian Icelandic Indonesian Irish Japanese Korean Lithuanian Norwegian Persian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swahili Swedish Thai Turkish Ukrainian Welsh Yiddish
Un cavallo Horse Angels in stallo preadottivo presso un maneggio referenziato

La ricerca scientifica ha ampiamente dimostrato che i cavalli stabulati in modo da potersi toccare mostrano un comportamento sociale più positivo e meno aggressività e noia rispetto a quanti vivono separati da muri pieni.
Particolarmente, i cavalli mostrano contatti sociali significativamente più positivi quando possono stabilire un contatto fisico con i loro vicini. 

Capitano Uncino in stalloDal momento che le relazioni sociali tra i cavalli fanno parte della ricerca di maggiore benessere per gli equini, le soluzioni possibili per rinnovare le scuderie sono oggi tante.

Parte integrante del programma di riabilitazione Horse Angels presso centri da noi accreditati, con i quali collaboriamo per la rieducazione dei cavalli e la loro adozione, consiste nell'interazione con conspecifici. 

Nella foto n2 un purosangue inglese proveniente dalle corse in riabilitazione per adozione presso un centro da noi referenziato per la gestione etologica.

Nella nostra esperienza di 10 anni di adozioni di cavalli non desiderati, la migliore terapia per i problemi comportamentali dei cavalli, la rapida ripresa psico fisica, la loro capacità di interagire positivamente con l'essere umano, consiste in una gestione etologica che permetta il contatto diretto tra conspecifici.trottatore in riabilitazione

In quasi 10 anni di adozioni, trattando il ricollocamento di diverse centinaia di soggetti, abbiamo osservato che i cavalli mostrano un contatto sociale significativamente più positivo se dispongono di stalle aperte sui confinanti, che permettano almeno l'igiene sociale. I cavalli aggressivi messi in gestione etologica mostrano un comportamento più equilibrato già nel giro di un paio di settimane, e questo a sua volta rende più facile la presa in mano del cavallo sia per le cure primarie, sia per un eventuale percorso a sella.

Non è mai successo che riportando un cavallo ai contatti con conspecifici ci siano stati incidenti significativi tali da farci cambiare idea sullo stile di gestione più giusto per cavalli da riabilitare. Certamente, per i soggetti più difficili e gli stalloni che hanno vissuto in precedente isolamento sociale, va programmato un percorso ad hoc graduale.

Nella foto n. 3 un cavallo da corsa riabilitato grazie a Horse Angels, che era stallone e molto aggressivo, potenzialmente sia con le persone sia con altri cavalli, castrato e inserito al pascolo con conspecifici, situazione che ha permesso il recupero totale comportamentale dell'equino e la sua messa a sella per progetti di equiturismo.

Iscrizione alla newsletter Horse Angels

Grazie per l'adesione|

Dona online

Considera di sostenerci!

Offerta libera:
 EUR

Sei arrivato fino a qui, perché non sostenere il network?

CONCORSO LETTERARIO ED. 2019

Partecipa al concorso letterario annuale