Traduci

Italian Afrikaans Albanian Arabic Armenian Azerbaijani Basque Belarusian Bulgarian Catalan Chinese (Simplified) Croatian Czech Danish Dutch English Estonian Filipino Finnish French Galician Georgian German Greek Haitian Creole Hebrew Hindi Hungarian Icelandic Indonesian Irish Japanese Korean Lithuanian Norwegian Persian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swahili Swedish Thai Turkish Ukrainian Welsh Yiddish

Le botticelle, i tradizionali calessi per i turisti trainati dai cavalli, è stato annunciato più volte dalla giunta pentastellata che non avrebbero più varcato le strade del centro di Roma, per essere spostate nei parchi.

I vetturini si sono difesi legalmente poiché una legge nazionale garantisce loro la libera circolazione e dunque non è possibile che un Comune neghi ciò che lo Stato permette.

La battaglia tra annunci e marce indietro sembra interminabile.

Stimolato dalle associazioni animaliste, il relatore della riforma promette che verrà fatto in futuro ciò che ora ancora non è stato fatto

La presa di posizione pubblica a favore dell’abolizione delle botticelle romane è arrivata infatti da Diego De Lorenzis, vicepresidente della Commissione Trasporti alla Camera e relatore della Legge per la riforma del Codice della Strada, che ha affermato: «Teniamo fermo il nostro impegno a inserire tra le modifiche del codice della strada la norma che dà ai sindaci la possibilità di revocare le licenze del servizio di piazza in caso di rischi per gli animali o per l’incolumità delle persone. Tengo dunque a rassicurare i tanti amici come me sensibili al tema e le associazioni animaliste: non è presente nel testo base appena approvato, ma è nostra ferma intenzione approvarla in fase di presentazione e discussione degli emendamenti».

In campagna elettorale si promette di tutto, poi si sa la giostra gira sempre e tende a tutelare gli interessi economici di chi lavora con gli animali da allevamento e da reddito, che sia un impiego o l'altro.

Iscrizione alla newsletter Horse Angels

Grazie per l'adesione|

Dona online

Considera di sostenerci!

Offerta libera:
 EUR

Sei arrivato fino a qui, perché non sostenere il network?

Pubblica il tuo manoscritto con Horse Angels!

Partecipa al concorso letterario annuale