Traduci

Italian English French Spanish

Il 5xmille a Horse Angels per rovesciare le prospettive. Grazie!

Codice 92169370928

I ricercatori veterinari Sarah Rosanowski, PGDip VCS, PhD e Kristien Verheyen, DVM, PhD, MRCVS, hanno recentemente esplorato il problema del cavallo indesiderato nel Regno Unito.

"Le ragioni principali per il ricollocamento sono la mancanza di tempo e denaro, problemi di salute del proprietario, cambiamenti nelle circostanze familiari, proprietario che si ritira dall'equitazione e non trova a chi vendere il cavallo, inadeguatezza del cavallo e cattivo comportamento", ha detto Rosanowski.

Le opzioni per il ricollocamento dei cavalli ritenuti indesiderati o non più utili includono il la cessione a terzi, l'accasamento traimite un ente protezioistico, la macellazione. Alla luce dell'elevato numero di cavalli indesiderati, tuttavia, gli enti di beneficenza equini sono vicini o alla massima capacità, hanno affermato gli autori dello studio.

Per determinare i fattori che incidono sul fatto che un cavallo possa essere ricollocato, il team di ricerca ha raccolto i dati raccolti da un ente di beneficenza equino in 15 mesi dal 1 ° gennaio 2013 al 30 marzo 2014.

"Durante quel periodo, 791 cavalli furono elencati sul sito web dell'ente benefico come disponibili per il ricollocamento", ha affermato Rosanowski. "Solo 410 cavalli hanno trovato casa durante il periodo di studio, lasciando indesiderati il ​​48,2% dei cavalli disponibili."

I dati hanno anche mostrato che il tempo medio di ricollocamento, quando si è verificato, è stato di 39 giorni (intervallo 24-75 giorni). Dei restanti cavalli indesiderati, 36 sono morti e 345 sono rimasti disponibili alla fine dello studio.

Rosanowski e Verheyen hanno anche rilevato che:

  • Il trasferimento della proprietà aumenta la desiderabilità dei cavalli il triplo rispetto all'affido;
  • I cavalli per principianti o intermedi hanno molte più chance dei cavalli difficili;
  • I cavalli solo da compagnia hanno meno del 67% di probabilità di trovare casa rispetto ai montabili;
  • I cavalli maturi e domi hanno molte più possibilità dei cavalli verdi o sdomi;
  • I cavalli sportivi e di razza godono di più popolarità di altri cavalli nel ricollocamento.

Inoltre, il ricollocamento tramite donazione all'organizzazione benefica aumenta le possibilità di ricollocamento. I cavalli disponibili tramite una donazione maggiore (dai 400 ai 600 euro) hanno trovato casa più facilmente rispetto ai cavalli che richiedevano una donazione inferiore.

Poiché molti proprietari hanno rinunciato al cavallo per motivi personali, Rosanowski ha affermato di ritenere che i proprietari necessitino di una maggiore istruzione in merito all'acquisto iniziale del cavallo: “Devono essere pienamente consapevoli dell'impegno che si stanno assumendo."

Lo studio sarà pubblicato in una prossima edizione di Veterinary Record. Entrambi gli autori sono affiliati al Dipartimento di Pathobiology and Population Sciences, Royal Veterinary College di Hatfield, nel Regno Unito. L'attuale affiliazione di Rosanowski è come assistente professore presso il Jockey Club College of Veterinary Medicine and Life Sciences, City University di Hong Kong.

Considera un sostegno alla nostra missione