Traduci

Italian Afrikaans Albanian Arabic Armenian Azerbaijani Basque Belarusian Bulgarian Catalan Chinese (Simplified) Croatian Czech Danish Dutch English Estonian Filipino Finnish French Galician Georgian German Greek Haitian Creole Hebrew Hindi Hungarian Icelandic Indonesian Irish Japanese Korean Lithuanian Norwegian Persian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swahili Swedish Thai Turkish Ukrainian Welsh Yiddish
foto di repertorio

Roma. Un istruttore di equitazione appartenente all'Arma dei Carabinieri e in servizio presso il centro ippico della caserma Salvo d'Acquisto di Tor di Quinto è stato iscritto nel registro degli indagati con l'accusa di violenza sessuale, vittima una sua allieva minorenne figlia di un altro carabiniere.

E' stato il padre a denunciare il rapporto tra lei e  l'istruttore di equitazione cinquantenne, controllando il cellulare della figlia. Nei centri di equitazione dell'Esercito Italiano, i familiari dei militari hanno diritto ad accedere alle lezioni di equitazione, ecco perché la ragazzina frequentava il centro ippico dell'esercito presso la caserma sopracitata.

Fonte della notizia: Ansa

Iscrizione alla newsletter Horse Angels

Grazie per l'adesione|

Dona online

Considera di sostenerci!

Offerta libera:
 EUR

Sei arrivato fino a qui, perché non sostenere il network?

CONCORSO LETTERARIO ED. 2019

Partecipa al concorso letterario annuale