Traduci

Italian Afrikaans Albanian Arabic Armenian Azerbaijani Basque Belarusian Bulgarian Catalan Chinese (Simplified) Croatian Czech Danish Dutch English Estonian Filipino Finnish French Galician Georgian German Greek Haitian Creole Hebrew Hindi Hungarian Icelandic Indonesian Irish Japanese Korean Lithuanian Norwegian Persian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swahili Swedish Thai Turkish Ukrainian Welsh Yiddish

Ricerca all'interno del sito

Navigatore interno al sito

Ti trovi qui:Torna all'entrata>Sfumature di baio>Abuso di cavalli, abuso di persone>Il cavallo rosa contro le molestie sessuali nel mondo del cavallo

Il cavallo rosa contro le molestie sessuali nel mondo del cavallo

#horsenotwolf

L’orco si confonde, si mescola, mente. E’ aiutato, coperto, protetto. Sorride, come sorride un padre: parla il linguaggio adatto per intrappolare i bambini, i minori, giovani donne e le loro famiglie. Nello sport, nell’equitazione, spesso, ha il volto rassicurante di un istruttore. Gli orchi si nascondono dietro una patina di perbenismo, fanno rete, usano i social come strumento di adescamento, hanno profili coperti, frequentano canali di natura pedopornografica. Distruggono vite innocenti. In tanti casi, a fini di lucro.
Attorno a loro il silenzio.
Attorno a loro l’omerta’.
Attorno a loro la complicita’ di insospettabili.
Adesso bisogna fare rumore, adesso si cambia, adesso e’ l’ora di gridare.

32378472 197928807672390 1275692788280721408 nE' questo il motto di una giovane associazione, Il cavallo rosa, che si pone lo scopo di fare pressioni perché giustizia sia fatta contro i molestatori sessuali nel mondo del cavallo.

Infatti, troppo spesso neppure la denuncia, neppure il processo, neppure la condanna definitiva, mette fine all'ingiustizia, perché il sistema riabbraccia come se niente fosse l'operatore equestre abusatore, che esce dalla porta principale e rientra da quella di servizio.

Serve allora quel tam-tam delle persone di buona volontà per fare in modo che sia la black-list di diritto privato a tenere fuori dal mondo del cavallo perbene gli orchi che celano sotto l'interesse per i cavalli, interesse per ben altro.

Se avete avuto problemi di molestie o abusi sessuali nei maneggi, potete trovare ne Il Cavallo Rosa un punto di conforto e condivisione della battaglia per avere giustizia.

Iscrizione alla newsletter Horse Angels

Vuoi ricevere la carrellata settimanale delle nuove proposte di lettura via email?

Iscriviti!

Grazie per l'adesione|

Sei arrivato fino a qui, perché non sostenere il network?