Traduci

Italian Afrikaans Albanian Arabic Armenian Azerbaijani Basque Belarusian Bulgarian Catalan Chinese (Simplified) Croatian Czech Danish Dutch English Estonian Filipino Finnish French Galician Georgian German Greek Haitian Creole Hebrew Hindi Hungarian Icelandic Indonesian Irish Japanese Korean Lithuanian Norwegian Persian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swahili Swedish Thai Turkish Ukrainian Welsh Yiddish

Ricerca all'interno del sito

Navigatore interno al sito

Martedì, 26 Febbraio 2019 19:35

Le carresi allergiche a ordinanza martini

La Regione Molise ha deliberato i criteri per la disputa delle Carresi. Il documento prevede che non ci sia necessità di realizzare un fondo in sabbia, ma bensì di applicare delle ferrature speciali ai cavalli. Secondo costoro, il circuito può essere non perimetrato, in pratica disconoscono quanto previsto dall’Ordinanza Ministero Salute per i palii e le manifestazioni storiche che impiegano equidi.

Questo nonostante negli anni passati ci siano stati incidenti che hanno coinvolto persone e animali. 

Si allega il provvedimento in pdf e si spera che il Ministero della Salute difenda la validità dei suoi provvedimenti, a fronte di chi vuole disconoscerne la validità e bontà applicativa su tutte le manifestazioni che impiegano equidi al di fuori dei circuiti convenzionali: ippodromi.

Iscrizione alla newsletter Horse Angels

Vuoi ricevere la carrellata settimanale delle nuove proposte di lettura via email?

Iscriviti!

Grazie per l'adesione|

Sei arrivato fino a qui, perché non sostenere il network?