Traduci

Italian Afrikaans Albanian Arabic Armenian Azerbaijani Basque Belarusian Bulgarian Catalan Chinese (Simplified) Croatian Czech Danish Dutch English Estonian Filipino Finnish French Galician Georgian German Greek Haitian Creole Hebrew Hindi Hungarian Icelandic Indonesian Irish Japanese Korean Lithuanian Norwegian Persian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swahili Swedish Thai Turkish Ukrainian Welsh Yiddish

Ricerca all'interno del sito

Navigatore interno al sito

Ti trovi qui:Torna all'entrata>Taccuino dei cavalli>Attualità>Valle Lepri, morto un puledro debilitato
Sabato, 24 Novembre 2018 11:26

Valle Lepri, morto un puledro debilitato

E' morto un terzo cavallo a Valle Lepri di Ostellato, provincia di Ferrara.

I primi due erano morti non riuscendo a risalire il canale. Problema risolto con degli scivoli.

Questo terzo individuo, era un puledro malaticcio già estraniato dal branco principale. Un maschio sotto l'anno di età e privo di microchip. 

L’autopsia ha rivelato una infestazione da vermi che gli aveva intaccato tutto il sistema, inclusi i polmoni.

Intanto, perdurano le difficoltà burocratiche per una tutela giuridica dei cavalli che vada oltre l'integrazione alimentare del branco, portata avanti da volontari, a cadenza settimanale.

Quello che Horse Angels vorrebbe è un pezzo di carta condiviso con le istituzioni per un progetto di tutela che vada oltre l'emergenza e garantisca una vita dignitosa ai cavalli nel lungo periodo.

Speriamo che questo puledro morto non lo sia invano, ma smuova le coscienze della macchina burocratica per il tavolo di trattative, previsto già per i prossimi giorni.

Vi aggiorneremo sugli sviluppi, perché le possibili soluzioni sono più di una e occorre pensare non solo all'oggi ma anche al domani, e a cosa vorrebbero i cavalli, senza dimenticare che sono creature senzienti, che la maggior parte del branco è nato libero e libero vorrebbe morire.

Per gli equidi domestici presenti nel branco, è già stata prevista l'adozione e saranno spostati e dati in adozione a breve, con tanto di foto su facebook di coronazione della missione.

Iscrizione alla newsletter Horse Angels

Vuoi ricevere la carrellata settimanale delle nuove proposte di lettura via email?

Iscriviti!

Grazie per l'adesione|

Sei arrivato fino a qui, perché non sostenere il network?