Traduci

Italian Afrikaans Albanian Arabic Armenian Azerbaijani Basque Belarusian Bulgarian Catalan Chinese (Simplified) Croatian Czech Danish Dutch English Estonian Filipino Finnish French Galician Georgian German Greek Haitian Creole Hebrew Hindi Hungarian Icelandic Indonesian Irish Japanese Korean Lithuanian Norwegian Persian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swahili Swedish Thai Turkish Ukrainian Welsh Yiddish

Ricerca all'interno del sito

Navigatore interno al sito

Ti trovi qui:Torna all'entrata>Taccuino dei cavalli>Curiosità, utilità, aforismi e altre amenità>Nicholas Evans, L'uomo che sussurrava ai cavalli, 1995

Nicholas Evans, L'uomo che sussurrava ai cavalli, 1995

La loro terra d'origine era l'America. Un milione di anni prima della comparsa dell'uomo, i cavalli avevano pascolato sulle vaste pianure d'erba e avevano raggiunto gli altri continenti del pianeta attraversando ponti di roccia che in seguito sarebbero stati spazzati via dal ritiro dei ghiacci. Il loro impatto con l'uomo era stato quello della preda di fronte al cacciatore poiché, molto prima di utilizzarli per la caccia, l'uomo li uccideva per mangiarne la carne.

Iscrizione alla newsletter Horse Angels

Vuoi ricevere la carrellata settimanale delle nuove proposte di lettura via email?

Iscriviti!

Grazie per l'adesione|

Sei arrivato fino a qui, perché non sostenere il network?