Traduci

Italian Afrikaans Albanian Arabic Armenian Azerbaijani Basque Belarusian Bulgarian Catalan Chinese (Simplified) Croatian Czech Danish Dutch English Estonian Filipino Finnish French Galician Georgian German Greek Haitian Creole Hebrew Hindi Hungarian Icelandic Indonesian Irish Japanese Korean Lithuanian Norwegian Persian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swahili Swedish Thai Turkish Ukrainian Welsh Yiddish

Ricerca all'interno del sito

Navigatore interno al sito

Ti trovi qui:Torna all'entrata>Taccuino dei cavalli>Attualità>Domenica manifestazione a Siena contro il Palio
Martedì, 04 Dicembre 2018 11:21

Domenica manifestazione a Siena contro il Palio

Domenica prossima, 9 dicembre, è prevista a Siena una manifestazione nazionale degli animalisti contro il Palio senese. Ritrovo in Piazza Amendola alle ore 12, annuncia Gruppi animalisti coordinamento Italia, esultando per la posizione centrale autorizzata dalla Questura:

IL RITROVO É STATO UFFICIALIZZATO DALLA QUESTURA .....
PIAZZA AMENDOLA H.12.00 !

Un evento storico, per la prima volta una manifestazione animalista contro il palio verrà effettuata in centro a siena...a pochi metri dalle mura e nel bel mezzo della contrada dell' istrice!
La questura sta ora valutando il percorso per il corteo che tornerà poi nella medesima piazza di partenza.
Per paura di incidenti non ci é stato concessa la piazza del campo...arriverà il giorno che arriveremo anche li, ma questo dipende da quanti saremo il 9 DICEMBRE e dalla nostra determinazione!
FORZA RAGAZZI INVADIAMO SIENA!!!

Preoccupati i vertici della città per la sicurezza, raccomandano ai contradaioli, notoriamente a sangue caldo, di non cedere alle provocazioni e soprattutto di non darsi alla violenza contro gli animalisti che manifesteranno. 

Link al coordinamento animalista che ha organizzato la manifestazione

 

Iscrizione alla newsletter Horse Angels

Vuoi ricevere la carrellata settimanale delle nuove proposte di lettura via email?

Iscriviti!

Grazie per l'adesione|

Sei arrivato fino a qui, perché non sostenere il network?