Navigatore interno al sito

Ti trovi qui:Torna all'entrata>Articoli filtrati per data: Martedì, 06 Novembre 2018
Articoli filtrati per data: Martedì, 06 Novembre 2018

CASTEL VOLTURNO, Campania - Nell’ambito di un’attività d’indagine coordinata dal “Gruppo reati in danno degli animali” della Procura della Repubblica di Napoli Nord, i Carabinieri Forestali di Caserta NIPAAF hanno deferito all’A.G. due soggetti entrambi residenti a Giugliano in Campania, rispettivamente proprietario di una Scuderia e proprietario del podere ove sono allocate svariate Scuderie, per essersi introdotti abusivamente ed arbitrariamente in terreni pubblici appartenenti al patrimonio disponibile della Regione Campania.

I due soggetti disponevano illegittimamente dei lucchetti di chiusura e delle corrispondenti chiavi apposti sui cancelli dell’area demaniale, nella piena consapevolezza che il bene appartenesse ad altri, ossia all’Ente regionale.

Le indagini hanno consentito di appurare che le scuderie adoperate per i cavalli da questi soggetti erano abusive su area demaniale

Secondo le indagini, questi personaggi per allenare i cavalli in spiaggia per le corse al trotto, aprivano dei cancelli disposti dall’Ufficio Patrimonio della Regione Campania, i relativi lucchetti furono più volte divelti ai fini dell’illecita sostituzione onde impossessarsi arbitrariamente del bene per consentire l’introduzione abusiva degli equidi con il vantaggio, per le scuderie, di risparmiare sui costi di trasporto per lo spostamento dei cavalli fino alla limitrofa riva del mare.

Nella mattinata stessa dell’intervento i militari hanno individuato gli autori della condotta illecita sopra descritta e hanno proceduto a denuncia.

Gli investigatori sospettano che passaggi su terreni demaniali come quelli possano essere stati utilizzati da una capillare organizzazione per vere e proprie corse clandestine:  si ipotizza dai  tre ai cinque concorrenti, un tracciato in linea retta, fantini senza sella, scommesse sui vincenti e sui piazzati raccolte sul posto da una organizzazione che ne riuscirebbe a organizzare anche due a settimana, se le condizioni meteo aiutano e non ci sono troppi curiosi in giro.

I contatti per le gare clandestine  avverrebbero su appositi gruppi di scommettitori creati su Whatsapp.

Pubblicato in Attualità

Iscrizione alla newsletter Horse Angels

Vuoi ricevere la carrellata settimanale delle nuove proposte di lettura via email?

Iscriviti!

Grazie per l'adesione|